Le Notizie

Campionato, Al Via Campagna abbonamenti

Parte la campagna abbonamenti per la stagione d’Eccellenza 2018/19 dell’Asd Corigliano Calabro. Da oggi, mercoledì 12 settembre, è possibile aggiudicarsi il proprio abbonamento recandosi presso i due seguenti punti di distribuzione:

-         Stadio “Città di Corigliano”, c.da Brillìa (dalle 15:30 alle 17:30)

-         Intralot di via Vieste, Schiavonea (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20)

 

Per i primi 100 che si aggiudicheranno la tessera di abbonamento è previsto un gadget in omaggio. Farà fede il numero di tessera sottoscritto.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano"
  • Avversario: Asd Isola Capo Rizzuto
Leggi tutto...

Regolamento su rilascio/richiesta interviste

L’Asd Corigliano Calabro comunica che, da questo momento in avanti, al fine di evitare strumentalizzazioni da parte di chi utilizza le notizie raccolte per trattare argomentazioni che nulla hanno a che vedere con il calcio giocato, ogni organo d’informazione (carta stampata, televisioni, emittenti radiofoniche, portali web, blog d’informazione, ecc) interessato ad intervistare un tesserato o dirigente del club dovrà formulare richiesta formale all’ufficio stampa tramite email all’indirizzo:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

La società assicura massima attenzione ad ogni richiesta che perverrà tramite il canale suddetto, l’unico ufficiale dedicato alla comunicazione del club, garantendo al contempo tutta la disponibilità possibile agli organi d’informazione che seguono le attività dell’Asd Corigliano. Al contempo, come d’abitudine, ogni news riguardante la quotidianità del team biancoazzurro verrà inoltrata a tutti tramite gli usuali comunicati stampa.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano"
  • Avversario: Asd Isola Capo Rizzuto
Leggi tutto...

Campionato, per il Corigliano Esordio di Successo. Espugnato Cutro con gol dei fratelli Foderaro e Piemontese

Il Corigliano parte subito forte in campionato imponendosi a Cutro per 1-3. I biancoazzurri di mister De Feo brillano a tratti - com’è giusto che sia per una compagine nuova alla prima di campionato - lasciando qualche spazio ai padroni di casa allenati da mister Vanzetto, bravi ad approfittarne e a creare più di qualche pensiero alla retroguardia comunque ben guidata da Bertini e Cassaro. Dopo un avvio tutto di marca ospite, difatti, il Cutro ha prima trovato il pareggio e poi messo in difficoltà Foderaro e soci, che però nel secondo tempo hanno trovato il bandolo della matassa venendo a capo della sfida e portandosi a casa i primi tre punti della stagione.

Come detto, l’avvio è tutto biancoazzurro, con Piemontese che sfrutta un cross sul primo palo dello scatenato Isgrò per deviare di testa all’incrocio dei pali e portare il Corigliano in vantaggio. Dopo un altro tentativo di Isgrò al 7’, il Cutro trova subito il pareggio: siamo al 14’ quando De Luca mette al centro dal versante sinistro un cross all’apparenza innocuo, la difesa di casa però si fa trovare spiazzata e Gravina può così controllare e battere a rete di collo destro. Alla mezzora i padroni di casa sfiorano il vantaggio con Nunez e Percopo, che non arrivano di un soffio sul cross teso di Mercurio. E’ il momento migliore del Cutro, che al 32’ colpisce anche la traversa sulla fortunosa deviazione di Gravina, colpito dal maldestro rinvio del portiere D’Aquino mentre in pressing cercava di ostruire la ripartenza ospite. Al 34’pt l’occasione giusta ce l’ha pure il Corigliano sugli sviluppi di un corner, ma Lieto non trova l’angolo lontano della porta difesa da Sestito. Nella ripresa il Corigliano ci prova con maggiore insistenza e, dopo 8 minuti, per poco non colpisce con Piemontese, in ritardo di un niente sul cross di Bertini. Tre minuti dopo lo stesso attaccante ospite viene steso in area, ma l’arbitro non concede il penalty. Poco male per il Corigliano, visto che al 15’ arriva il 2-1 siglato da Giovanni Foderaro, servito in area da un bel filtrante del fratello Marco. Il Cutro non ci sta e difatti, manco il tempo di battere la palla al centro, che D’Aquino deve salvare tutto deviando in angolo sulla conclusione di Percopo. Il Corigliano continua a costruire e va vicino al terzo gol prima con Cosenza al 28’st, ma il centrocampista biancoazzurro si divora letteralmente il gol su cross di Isgrò, e poi con quest’ultimo, che si vede sbarrare la strada da Sestito dopo il bel duetto con Piemontese. Al 36’st arriva il meritato gol ospite, grazie al subentrante Bezziccheri che, incuneandosi in area, viene steso da Percopo. Dal dischetto il “solito” Marco Foderaro trasforma spiazzando Sestito. Nel finale il Cutro tira un po’ i remi in barca, così come il Corigliano, cui ovviamente non resta che arrivare al 90’ e poi andare a festeggiare salutando i propri tifosi in tribuna giunti numerosi anche a Cutro.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano"
  • Avversario: Asd Isola Capo Rizzuto
Leggi tutto...

Campionato, L'Ambizioso Corigliano riparte da Cutro. Domenica 9 esordio in trasferta. Start ore 15:30

Archiviata la qualificazione agli ottavi di coppa Italia dilettanti, la squadra di mister De Feo ha spostato le attenzioni sulla prima avversaria del torneo d’Eccellenza. Per la prima d’andata, infatti, il sorteggio del calendario ha indicato l’impegno fuori casa di Cutro. Consueta tabella di marcia per M. Foderaro e company che vogliono partire col piede giusto anche in campionato. Dopo gli investimenti a largo raggio, il notevole mercato, la corposa preparazione e i successi di coppa, la società di patron Nucaro è pronta ad un nuovo avvincente torneo. Sedute d’allenamento scivolate via con la solita intensità e concentrazione al fine di presentarsi al meglio al cospetto degli avversari.  Designati per la conduzione di gara Gabriele Zangara di Catanzaro e gli assistenti Angelo Celestino e Gaetano Sergi entrambi della sezione arbitrale di Reggio Calabria. A proposito di Coppa Italia, per gli ottavi di finale, l’accoppiamento vedrà il Corigliano opposto allo Scalea: il 19 settembre in casa jonica e il 3 ottobre in riva al tirreno e in entrambi i casi alle 15:30.     

CASA BIANCOAZZURRA

La troupe biancoazzurra si è allenata, allo stadio “Città di Corigliano”, secondo la scaletta dettata da mister De Feo come al solito coadiuvato dallo staff composto dal vice Sarli, preparatore Scavello e il tecnico dei portieri Piazza. Pool tecnico scortato dal resto dell’entourage sempre al lavoro su tutti i fronti e per pianificare vari settori. Tutti arruolabili o quasi e lista dei convocati che, invece, sarà ufficializzata solo dopo la rifinitura del sabato mattina. Qualche dubbio per i claudicanti Mazza e Lombardi    mentre Criniti dovrà scontare un residuo di squalifica della passata stagione. Non sono esclusi mutamenti nella formazione titolare rispetto alle uscite di coppa. Con maggiore condizione e feeling l’aspirazione è quella di esprimersi su alti livelli: più consoni al un nutrito organico costruito da dove sarà possibile pescare più scelte in termini di giocatori e soluzioni. Entusiasmo sempre più crescente tra sportivi e tifosi coriglianesi attesi anche a Cutro e come al solito capeggiati dai fedelissimi “Skizzati-Group”. Predisposto per tutti coloro che fossero interessati anche un pullman che partirà domenica da piazzale Agip, allo scalo di Corigliano, con raduno fissato alle 12:30.    

L’AVVERSARIO

Il Cutro si presenta come rivale da non sottovalutare. La squadra diretta da mister Vanzetto può contare sull’esperienza di Paonessa, sull’ex di turno Percopo e sui vari De Luca, Tourè, Mercuri, Sestito e altri giocatori. Compagine crotonese da tenere in debita considerazione e come sempre potrà contare sul proprio pubblico.   

IL CORIGLIANO TRA MEDIA, SOCIAL E SITO WEB

Così come per le sfide coppa Italia anche per gli incontri interni e esterni di campionato, per la stagione 2018-19, sarà possibile fruire e rivedere gli highlights delle gare dei biancoazzurri sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “ASD Corigliano Calabro Calcio”. Sulla stessa fanpage di Facebook, domenica dal comunale di Cutro, sarà possibile apprendere tutti gli aggiornamenti in tempo reale con foto e tante altre curiosità. Tutte le altre info sul sito ufficiale www.calciocorigliano.it . Altre iniziative come giornalino ufficiale, abbonamenti,  merchandising e altri aspetti legati all’immagine del club sono in cantiere e prossime ad essere svelate.   

 

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Comunale di Cutro
  • Avversario: Asd Cutro
Leggi tutto...

Mercato, Christian De Marco alla Salernitana. L’under cosentino, classe 2000, giocherà nella Primavera Granata

Si rinsalda la sinergia tra Salernitana e Corigliano. Dopo i diversi juniores, giunti in riva allo jonio negli ultimi mesi dalla società campana, il centrocampista under Cristian De Marco approda nel club salernitano. Cresciuto nel settore giovanile del Cosenza, l’under De Marco, nella scorsa stagione, si è fatto le ossa nel difficile torneo di Promozione proprio con la maglia biancoazzurra. Ottimo il rendimento complessivo e personale del juniores bruzio e spettacolare il gol in rovesciata nel giorno della matematica promozione contro il Sambiase. Cristian De Marco si è distinto anche collezionando una serie di convocazioni nella rappresentativa juniores calabrese disputando anche l’ultimo Torneo delle Regioni 2017. 

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Comunale di Cutro
  • Avversario: Asd Cutro
Leggi tutto...

Ida Gattuso Ringrazia e si Dimette da Dg

Ida Gattuso ha deciso di lasciare l'incarico da direttore generale del Corigliano. Dopo un'attenta analisi, intatti, quest'ultima ha optato per farsi da parte sin da subito, considerando che per motivi familiari non avrebbe potuto garantire il giusto apporto al club biancoazzurro. Nel ringraziare la società Asd Corigliano Calabro per la possibilità offertale, Ida Gattuso ha poi anche augurato al Corigliano un grande in bocca al lupo per il campionato che sta per iniziare.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Comunale di Cutro
  • Avversario: Asd Cutro
Leggi tutto...

Coppa Italia,Sestina al S.Marco e qualificazione agli Ottavi. Domenica scatta l'Eccellenza

Il Corigliano batte anche il San Marco e archivia il primo turno di Coppa Italia con la qualificazione alla fase successiva. La squadra di casa, in campo praticamente “rivoluzionata” rispetto alla prima uscita con il Roggiano - «così da far ruotare tutti gli uomini, a conferma del fatto che abbiamo costruito una rosa di titolari», commenterà poi a bocce ferme il tecnico De Feo – prende subito in mano il pallino del gioco e si presenta un paio di volte davanti a Curatolo prima al 7’ con Bezziccheri e poi, un minuto dopo, con Foderaro M. Nel primo caso, però, l’estremo difensore ospite è bravo a deviare in angolo, mentre nel secondo è il capitano biancoazzurro a masticare la conclusione, sprecando da buona posizione. Al 17’ squillo degli ospiti, con Cavatorti che di testa impegna D’Aquino. Al 25’pt la gara cambia del tutto, poiché il San Marco resta in dieci uomini e subisce anche il primo gol. Su azione insistita dei padroni di casa, Bertini di testa rimette al centro una palla interessante sulla quale si fionda Foderaro M., che lascia partire un tiro secco, a porta sguarnita. Sulla traiettoria si frappone però Esposito, che evita il gol ma, secondo l’arbitro, toccando la sfera con un braccio: ne viene fuori il rosso diretto per il capitano ospite e il penalty per i padroni di casa, poi trasformato da Foderaro M., bravo a spiazzare Curatolo. Il team di mister Apicella perde quindi concentrazione e, due minuti dopo, subisce il raddoppio di Bezziccheri, liberato da De Simone e lesto a saltare l’avversario diretto, prima di piazzarla di destro nell’angolo dove Curatolo non può arrivare. Attorno alla mezzora, prima De Simone e poi Foderaro sfiorano il terzo gol, che comunque arriva al 35’ per merito di Fragiello, bravo a deviare in rete sottomisura un bell’assist dello scatenato Criniti. Premiata ditta, quella citata, che al 40’ produce ancora una rete per i biancoazzurri, grazie al colpo di testa dell’attaccante partenopeo – alla prima doppietta in maglia coriglianese – ben servito dal cross di Criniti. A sfida ormai chiusa, nella ripresa i due tecnici operano diversi cambi. Nel Corigliano entra e si fa apprezzare Foderaro G., che imperversa sulla fascia sinistra sfornando assist e rendendosi pericolo sotto rete. Al 16’st l’attaccante coriglianese sfiora il gol dopo aver chiuso un bel triangolo con Criniti, ma Curatolo gli sbarra lo specchio della porta. Cinque minuti dopo, però, sull’errore di Maglione, che effettua un retropassaggio corto, il portiere ospite non ha scampo, poiché Foderaro G. è più veloce ad anticiparne l’uscita e a depositare in rete il pallone del 5-0. Gloria, infine, ancora per Bezziccheri (doppietta anche per lui), che batte Curatolo sul palo lontano capitalizzando al massimo il passaggio filtrante di Foderaro G. Termina 6-0, con il solito saluto dei giocatori ai tifosi biancoazzurri sotto la tribuna del “Città di Corigliano”.

A fine gara, news in campo societario: l’ingresso di Ida Gattuso, con il mandato di direttore generale del club biancoazzurro, e l’accordo con l’Academy Corigliano, che collaborerà con il Corigliano per i settori giovanili grazie all’impegno del proprio presidente Roberto Salimbeni e del tecnico Mimmo Vangieri.

Leggi tutto...

Coppa Italia, col S.Marco a caccia del pass per gli ottavi. Domenica ore 17 stadio Città di Corigliano. Lunedì il calendario d’Eccellenza

Nuova e regolare settimana di fatiche per i biancoazzurri che domenica prossima, con fischio d’inizio alle ore 17, affronteranno sul manto amico il San Marco per la terza gara di coppa Italia dilettanti regionale del triangolare 3. Dopo il successo sul Roggiano, di sette giorni prima, la squadra di mister De Feo vorrà ambire ad un nuovo bottino pieno per staccare il pass per il secondo turno. Frattanto, in virtù della vittoria in gara 2 dei roggianesi sul S.Marco, di mercoledì scorso, agli jonici basterà anche non perdere per accedere agli ottavi. Foderaro M. e compagni, però, vorranno ben figurare per dimostrare crescita e ambizioni in questa competizione oltre che in campionato. Deputati per la conduzione di gara Davide Fiore di Cosenza e i guardalinee Giovanni De Bartolo e Nicolò Matteo Presta sempre della sezione arbitrale bruzia. A proposito di Eccellenza, lunedì 3 settembre alle ore 17:00, presso la sede di Catanzaro del comitato regionale Figc-Lnd sarà presentato il nuovo calendario alla presenza dei delegati dei vari club e dei vertici istituzionali calcistici.  

CASA BIANCOAZZURRA

La formazione jonica s’è addestrata, allo stadio “Città di Corigliano”, secondo il prospetto dettagliato preposto da mister De Feo e dal suo staff. Tutti a disposizione e lista dei convocati che, invece, che sarà comunicata solo dopo la rifinitura del sabato mattina. Possibile qualche variazione nello scacchiere titolare rispetto a domenica scorsa. Di certo si mira ad una crescita di condizione e ad una maggiore armonia di gruppo per una rosa ampia e dalle diverse scelte. Cresce l’entusiasmo in città per il potenziale di una squadra che può aspirare a grandi traguardi. Attesi sulle gradinate sportivi e tifosi con in testa gli ultras “Skizzati-Group”.  

L’AVVERSARIO

L’antagonista San Marco non vorrà sfigurare al cospetto del Corigliano. Per il passaggio del turno dovrà solo vincere e con una buona scorta di gol. Neo promossa in Promozione, gir. A, che si candida per una stagione da outsider e squadra rivelazione. In panchina dirige un ex come mister Raf Apicella, ex bomber di diverse squadre, e in rosa ritroviamo tra gli altri l’estroso Brillante, Cavatorti, Provenzano, Esposito, Rizzuti D'Amore e Maglione. Verifica notevole anche per i sanmarchesi in vista della propria crescita.   

PAROLA A MISTER COSIMO DE FEO

«Dopo il successo sul Roggiano l’obbligo è superare anche il prossimo avversario per approdare al turno successivo. Abbiamo lavorato bene in questi giorni soprattutto su alcune situazione ancora da perfezionare. I ragazzi si stanno predisponendo col giusto piglio, grande rispetto per l’avversario e determinati a far bene. Al gruppo chiedo sempre di essere concentrati al massimo evitando cali di concentrazione. Anche attraverso questa nuova verifica potremo crescere e sperimentare il lavoro quotidiano in attesa di maggiore vivacità. Siamo sereni e possiamo affrontare ottimisti anche la prossima sfida con la consapevolezza che in campo dovremo essere abili per conquistarci risultati ambiti e fiducia del pubblico».   

IL CORIGLIANO TRA MEDIA, SOCIAL E SITO WEB

Anche per questa stagione 2018-19 sarà possibile fruire e rivedere gli highlights delle gare dei biancoazzurri sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “ASD Corigliano Calabro Calcio”. Sulla stessa fanpage di Facebook, anche domenica e per tutta la stagione, sarà possibile seguire tutti gli aggiornamenti in tempo reale della gara di coppa con foto e tante altre curiosità. Tutte le altre info sul sito ufficiale www.calciocorigliano.it

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: "Città di Corigliano"
  • Avversario: Asd San Marco
Leggi tutto...

Coppa Italia, Corigliano buona la prima.In gara 1 di Coppa battuto il Roggiano. Col San Marco per il passaggio del turno

Prima uscita ufficiale e primo successo stagionale per la squadra di mister De Feo. Al cospetto di un buon Roggiano, i biancazzurri si impongono di misura portandosi in testa al girone 3. Match che, causa l’indisponibilità dell’"Ernesto Termine", si è disputato al “Città di Corigliano”. Primo tempo più vivace, su entrambi i fronti, e ripresa più soporifera con alcune fiammate nell’ultima parte. Corigliano nel complesso positivo e più propositivo anche se ci sono da rivedere e migliorare alcuni aspetti al fine di inquadrare efficaci soluzioni. Da smaltire anche qualche carico di lavoro con margini di crescita più che elevati. Qualche ritardo di preparazione per il team di mister Caligiuri che affrontando l’avversario a testa alta non ha demeritato. Prima della disputa osservato un minuto di raccoglimento per onorare la memoria delle vittime della tragedia del Raganello. Per la cronaca, il primo affondo è di marca coriglianese con Isgrò che, al 10’, mette al centro un assist che sorvola tutta l’area senza deviazioni. Due minuti dopo il Roggiano risponde con un tiro di Barillari a lato. Al 27’i gialloverdi ci riprovano con Marano ma Lizzano devia in angolo. Dopo sessanta secondi per i biancoazzurri Foderaro G. mette al centro dell’area un buon pallone respinto dalla difesa avversa. Al 32’ Foderaro G. serve il fratello Foderaro M. che impegna l’estremo difensore Russo. Al 34’, il Corigliano passa: fallo in area dello stesso Russo su Piemontese, l’arbitro Ramundo assegna il rigore e dal dischetto Foderaro M. trasforma spiazzando il portiere. Al 36’ leggerezza dell’estremo Lizzano e Cassaro nel tentativo d’anticipare Barillari provoca una sfortunata autorete. Pareggio che dura poco perché al 38’ il Corigliano si riporta in vantaggio con una bella azione nata dai piedi di Isgrò per Foderaro G. che disegna un cross al bacio per Piemontese abile ad insaccare con una mezza acrobazia. Al 41’ tiro di Foderaro M, respinta di Russo e ribattuta di Piemontese in rete ma gol annullato per offside. I roggianesi si ripropongono con un incornata di Grispino A. ma Lizzano si oppone ricacciando in corner. Nel secondo tempo succede poco e la prima annotazione è al 38’ con i roggianesi che provano un una nuova incursione senza effetti. Al 40’ altra rete annullata ai biancoazzurri su inzuccata ravvicinata di Bertini. Ultimo sussulto per i gialloverdi con conclusione di Marano alzata sopra la traversa da Lizzano. Dopo cinque minuti di recupero finisce 2 a 1. L’analisi post gara è di mister De Feo: «Era importante iniziare col piede giusto anche se dobbiamo lavorare tanto su diversi meccanismi e specifiche situazioni. Successo importante perché la coppa Italia resta una priorità. Dovremo crescere sotto ogni profilo e ricercare la brillantezza che oggi manca. Crescendo condizione e affiatamento, inoltre, la squadra potrà esprimersi su ben altri livelli. Un grazie ai tifosi che dovremo conquistare con i risultati». Domenica prossima, con fischio d’inizio sempre alle 17:00, gli jonici si giocheranno, sul campo amico,  il passaggio al secondo turno contro il San Marco. Mercoledì 29, invece, l’altra gara prevista sarà tra S. Marco e Roggiano. Da martedì, invece, ripresa delle fatiche per Foderaro M. e compagni per una nuova intesa settimana di lavoro. 

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano"
  • Avversario: Asd San Marco
Leggi tutto...

Coppa Italia, Start con Roggiano-Corigliano. Domenica ore 17:00 allo stadio “Città di Corigliano”

Volge al termine la settimana di lavoro che porterà i biancoazzurri di mister Cosimo De Feo alla prima uscita ufficiale stagionale. Domenica prossima, con fischio d’inizio alle 17:00, è prevista infatti la prima gara di coppa Italia del triangolare 3. Causa l’indisponibilità del campo sportivo  "Ernesto Termine", il comitato regionale calabrese Figc-Lnd ha predisposto che la gara si giochi allo stadio “Città di Corigliano”. Inoltre, sarà osservato un minuto di raccoglimento prima dell’inizio di tutte le gare della prima giornata di Coppa Italia Dilettanti Regionale, in programma in questo week-end, per onorare la memoria delle vittime della tragedia del Raganello. Designati per la direzione di gara Carmelo Ramundo di Paola e gli assistenti di linea Gianluca Vommaro e Stefania Genoveffa Signorelli sempre della stessa sezione arbitrale tirrenica.

CASA BIANCOAZZURRA

Sul fronte jonico, la squadra s’è allenata allo stadio “Città di Corigliano” secondo la tabella di marcia dettata da mister De Feo, coadiuvato dal vice Cosimo Sarli, dal preparatore atletico Massimo Scavello e dal  tecnico dei portieri Tony Piazza. Tutti a disposizione e unico dubbio De Simone appiedato dalla febbre. Lista dei convocati, invece, che sarà diramata solo dopo la rifinitura del sabato mattina. Il neo allenatore degli jonici, in effetti, preferisce svolgere l’ultima seduta settimanale alla vigilia di ogni gara e sarà così per tutta la stagione. Dopo il sontuoso mercato, la preparazione pre-campionato, i diversi test e allenamenti congiunti effettuati, la crescita di condizione psicofisica e l’amalgama del gruppo, il trainer De Feo sa di poter contare su un organico robusto, variegato e dalle diverse soluzioni. Di certo, c’è curiosità e attesa per vedere all’opera la squadra e sugli spalti sono attesi sportivi e supporter capeggiati dall’onnipresente tifoseria “Skizzati-Group”.  Frattanto, patron Nucaro ha dato disposizione per la pulizia degli ambienti interni e esterni allo stadio al fine di offrire un nuovo decoro all’intera area.     

L’AVVERSARIO

Il Roggiano è un avversario di tutto rispetto e si candida tra le squadre per la vittoria del prossimo torneo di Promozione, gir. A. Mercato importante per i gialloverdi con gli acquisti dei vari Okoroji, Ferraro,Carbone e le riconferme di Marano e Crescibene. In panchina un allenatore navigato come Bruno Caligiuri e mire ambiziose per i roggianesi. Banco di prova importante per entrambe le sfidanti che, organici alla mano, potranno offrire un ottimo spettacolo al pubblico presente.  

PAROLA A MISTER COSIMO DE FEO

«Da domenica inizia la nostra vera stagione. Dopo il lavoro atletico svolto e alcuni test propedeutici, abbiamo l’obbligo e vogliamo iniziare con il piede giusto. Manifestazione di coppa Italia che insieme al campionato, come affermato anche dalla dirigenza, rappresenta una priorità. Ci stiamo preparando bene al match avendo, come è giusto che sia sempre, grande rispetto dell’avversario. Grazie agli sforzi della società e all’organico allestito, posso contare su una rosa ampia e qualitativa che può esprimersi su ottimi livelli. Essendo solo all’inizio non possiamo esigere ancora il massimo della brillantezza. Bisogna pretendere, invece, di mantenere alta la concentrazione, applicare il lavoro svolto giorno per giorno e guardare ad un impegno per volta. Importante anche lo staff all’avanguardia in tutti i suoi ruoli che permette una programmazione vitale nel corso di un intera e lunga annata. Su queste basi solide si può solo crescere e guardare con fiducia al futuro. La parola adesso passa al campo dove dovremo dimostrare le nostre qualità per perseguire le mete prestabilite».   

IL CORIGLIANO TRA MEDIA, SOCIAL E SITO WEB

Anche per questa stagione 2018-19 sarà possibile fruire e rivedere gli highlights delle gare dei biancoazzurri sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “ASD Corigliano Calabro Calcio”. Sulla stessa fanpage di Facebook, già da domenica e per tutta la stagione, sarà possibile seguire anche tutti gli aggiornamenti in tempo reale della gara di coppa con foto e tante altre curiosità. Tutte le altre info sul sito ufficiale www.calciocorigliano.it

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano"
  • Avversario: Asd Roggiano
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log in