Le Notizie

O.Rossanese battuta, aggancio alla vetta. Corigliano vittorioso a Cassano grazie ai gol di Foderaro e Concialdi

Sul terreno da gioco di Cassano allo Jonio, dopo 21 turni di campionato, il Corigliano finalmente completa la propria rimonta sull’Olympic Rossanese e l’aggancia in vetta alla classifica del girone A di Promozione. Grazie allo 0-2 confezionato dalle reti di Foderaro al 41’pt e di Concialdi al 15’st, la formazione di mister Andreoli porta casa il derby e soprattutto lo scontro diretto con la capolista, con cui adesso Tricarico e soci si ritrovano appaiati in testa al torneo. Bella la cornice di pubblico sugli spalti (circa 800 persone), con le due tifoserie che, pur punzecchiandosi, hanno dato vita ad uno spettacolo “colorato” non facile da ritrovare in una categoria come la Promozione. Pesa, sull’economia della gara, l’espulsione di Mirabelli al 3’st: il calciatore rossanese, già ammonito, entra a gomito largo su Piemontese, inducendo l’arbitro al rosso diretto e riducendo l’Olympic in dieci uomini praticamente per metà partita. Con il Corigliano già in vantaggio per 0-1, la strada per i ragazzi di mister Pacino diventa ancor più in salita, tanto che, al quarto d’ora, i biancoazzurri pervengono al raddoppio con Concialdi al termine di un’azione rocambolesca durata un minuto di “flipper” davanti alla porta di Ramunno. A conti fatti, è stato un derby scarno di emozioni. Soprattutto nel primo tempo, praticamente non è accaduto nulla fino al gol di Foderaro, arrivato al termine di una bella azione di Varriale che, arrivato a tu per tu con Ramunno, intelligente non calcia – perché defilato – ma mette la palla al centro, dove Foderaro approfitta di un rimpallo per colpire di tesata e deviare “di rapina” nell’angolo basso della porta rossoblù. Nella ripresa arriva subito il rosso diretto a Mirabelli. L’intervento del centrale dell’Olympic, tra l’altro, mette ko Piemontese, che esce dolorante al costato e viene sostituito da Covelli. Con l’Olympic in dieci e costretta ad esporsi, il Corigliano trova maggiori spazi, così che si arriva al 15’st, quando succede di tutto in pochi secondi. Tutto inizia con un passaggio filtrante di Tricarico per Covelli, che impegna Ramunno. Sulla respinta, Varriale calcia di prepotenza, ma la palla colpisce la traversa e sbatte sulla linea di porta (restano anche dubbi se sia rimbalzata dentro o fuori). La difesa rossoblù, scaccia via il pallone, ma Concialdi recupera e, dal limite, coglie in pieno l’incrocio dei pali con un sinistro a giro. La palla torna incredibilmente a Covelli che, arrivato a calciare a due passi da Ramunno, viene contratto da un difensore rossanese e cade a terra, reclamando la massima punizione. Non c’è però tempo di seguire le proteste di Covelli, poiché un passaggio filtrante per Concialdi mette quest’ultimo davanti a Ramunno e, questa volta, il sinistro sul secondo palo si infila in rete. Sullo 0-2, l’Olympic prova a scuotersi. Al 21’st è il nuovo entrato Salandria a presentarsi a tu per tu con Caruso, ma il giovane portiere di casa lo anticipa di un soffio in uscita al limite dell’area. Al 28’st Granata di testa impegna ancora Caruso, che con un colpo di reni alza sulla traversa. Al 42’st protagonista ancora il centrale di difesa dell’Olympic che, sempre di testa, stavolta coglie in pieno la traversa. Finisce qui, dopo oltre 5 minuti di recupero, con il Corigliano che festeggia sotto il settore degli Ultra Skizzati. Da sottolineare, per chiudere, la buona organizzazione complessiva di un evento sportivo che, alla vigilia, destava qualche preoccupazione: le due società, Olympic in testa (quale società ospitante), hanno invece gestito bene il match, coadiuvati perfettamente dalla società di casa, il Cassano Sybaris, rappresentata in campo quest’oggi da Franco Sangiovanni.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano"
  • Avversario: Scommettendo.it Fronti
Leggi tutto...

O. Rossanese Vs Corigliano: Domenica a Cassano derby d'alta quota. Primato in palio

Il torneo di Promozione è giunto, per il girone A, a uno snodo cruciale della stagione. Se non allo snodo forse determinante, si può tranquillamente però dire che un bel pezzo di campionato sarà “in palio” sul terreno da gioco del “P. Toscano” di Cassano allo Jonio, dove domenica alle 14:30 – causa indisponibilità dello “S. Rizzo” di Rossano - andrà in scena la sfida al vertice tra l’Olympic Rossanese e il Corigliano, attualmente separate da soli tre punti in testa al girone. La gara, che sarà ovviamente seguita da molti tifosi provenienti dalle vicine città di Rossano e Corigliano (difatti la società ospitante, ossia l’Olympic, ha già predisposto da ieri, insieme alla dirigenza biancoazzurra, la prevendita dei tagliandi d’ingresso), sarà diretta da Costa di Catanzaro, coadiuvato da De Bartolo e Decorato di Cosenza. Mobilitazione in casa Ultras Skizzati: pronti due pullman per colorare gli spalti di Cassano di biancoazzurro.

 

CASA BIANCOAZZURRA

Mister Andreoli ha convocato 21 giocatori per la trasferta contro l’Olympic e non potrà disporre degli infortunati Barilari e Calomino. Per il resto, tutti presenti all’appello in vista del derby, con il tecnico del Corigliano che dovrà quindi scegliere alcune pedine da affiancare ai soliti che formano la colonna portante della squadra ormai da inizio stagione. In settimana, compreso nell’amichevole cosentina del giovedì, Andreoli ha provato alcune soluzioni utilizzando Varriale sulla fascia opposta di Concialdi, la coppia under Viteritti – Catapano bassi sull’esterno, il centrocampo con gli stacanovisti Leta e Foderaro, oltre a capitan Tricarico – ormai recuperato – e al giovane De Marco, la difesa con Rinaldi, Martinez, Itri e Accardo pronti difendere la porta coriglianese e i bomber Piemontese e Covelli a finalizzare sotto porta.

 

L’AVVERSARIO

L’Olympic Rossanese arriva al match con il Corigliano consapevole che i due punti lasciati a Roggiano nell’ultimo turno potrebbero pesare più del dovuto. Qualora i biancoazzurri dovessero fare risultato pieno domenica, infatti, ci sarebbe l’aggancio in vetta e la rimonta coriglianese – pur non portando al sorpasso e non essendo affatto decisiva per il primo posto – darebbe comunque un’impronta differente al finale di stagione. Tuttavia la formazione allenata da mister Pacino arriva all’incontro con la grande consapevolezza d’aver fatto sino ad oggi una grande stagione – considerata la miglior difesa del girone e il ruolino di marcia forte di 18 vittorie e 2 pareggi in 20 turni – e di potersela giocare a viso aperto con il Corigliano. Mister Pacino, nel decidere la formazione, non dovrebbe avere problemi di giocatori non disponibili, poiché pare che l’infermeria si sia svuotata giusto in tempo per lo scontro diretto.

 

PAROLA AD UMBERTO VARRIALE

«Gare di spessore come quella di domenica prossima si preparano da sé, con concentrazione e motivazioni giuste. Le sedute, invece, si svolgono con la solita tranquillità, perché è bene caricare la sfida al punto giusto, senza esasperarne i toni. Essendosi accorciate le distanze in classifica, dopo l’ultimo turno, abbiamo maggiore entusiasmo e meno ansie, a dispetto di altri. Considerata l’occasione e l’importanza di questa partita, dovremo compiere ogni sforzo per regalare a noi stessi, alla società e ai tifosi una grossa soddisfazione. Oltre ad uno scontro diretto, questa sfida è anche un derby che già di suo ha un sapore particolare. È una disputa che può segnare una svolta, ma bisogna ricordarsi che ci saranno altre nove giornate da giocare con altre insidie in agguato. Il campo di Cassano? Forse qualcuno può pensare di aver giocato d’astuzia, ma pur giocando su terra battuta per noi non sarà un problema perché raddoppieremo impegno e forze. Inoltre, quando abbiamo giocato su terreni in terra abbiamo vinto con buon gioco. Nello spogliatoio c’è una bella atmosfera e si respira aria di derby ma siamo sereni e consapevoli delle nostre forze. Queste occasioni sono un ulteriore stimolo e vanno onorate. Personalmente ho grande intesa col gruppo e ottimo feeling con una società che ha messo su uno staff eccezionale in ogni sua componente. I tifosi? Sono sempre encomiabili. In vista di domenica, ricordo loro che resta una partita di calcio dove deve vincere il migliore in una sana giornata di sport, senza dimenticare che a casa ci sono famiglie, figli, fidanzate e genitori da cui ritornare. Il tifo è un bel sentimento ma sempre nel rispetto del fair-play».

 

IL CORIGLIANO TRA TV, SOCIAL E SITO WEB

Anche la sfida tra Olympic Corigliano e Rossanese sarà ripresa integralmente e riproposta su Rtt (canali digitali 115 e 293) il martedì alle ore 17 e su Mediasud (canali digitali 876 e 292) martedì alle ore 22:30 e mercoledì alle ore 16. Sintesi e highlights delle gare dei biancoazzurri saranno fruibili anche sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “Asd Corigliano Calabro Calcio”, dove tra l’altro, come ogni domenica, sarà possibile seguire la sfida con aggiornamenti in tempo reale, foto e tanti altri particolari dal campo sportivo “Pietro Toscano” di Cassano allo Jonio. News, risultati, classifica, immagini e tanto altro sono sempre aggiornati sul nuovo sito ufficiale www.calciocorigliano.it

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Campo sportivo "Pietro Toscano"
  • Avversario: Olympic Rossanese

 

Leggi tutto...

Derby, scatta la prevendita biglietti. Allestiti 2 point per acquistare i tagliandi. Test per il Corigliano contro Beretti Rende

Sarà il “Pietro Toscano” di Cassano allo Jonio ad ospitare il derby jonico nonché lo scontro diretto d’alta quota, della ventesima del gir. A di Promozione, tra Olympic Rossanese e Corigliano. L’ufficialità è arrivata con il comunicato ufficiale stagionale n° 120 del comitato regionale Calabria Figc- Lnd con il fischio d’inizio fissato alle ore 14:30 di domenica 11 febbraio. Vista l’importanza della gara e la vicinanza dei due paesi jonici con la limitrofa città sibarita, si ci attende un ottima affluenza sugli spalti su entrambi i fronti. Scattata già la macchina organizzativa con la società del Corigliano Calabro Calcio che ha predisposto due punti vendita per acquisire i tagliandi dell’incontro: a partire da venerdì 9 febbraio dalle ore 17:00 al prezzo di 5 euro a Corigliano scalo presso il bar Chalet delle Rose Cafè e a Schiavonea presso il centro scommesse Intralot Cafè. “Prevendita – specifica il club del Corigliano - predisposta appositamente per permettere a tutti gli interessati di munirsi anticipatamente dei biglietti, specie ai gruppi organizzati, e per evitare inutili code e ingorghi nel pre- gara nei pressi dei botteghini”.  Al momento, la tifoseria biancoazzurra organizzata “Skizzati- Group” fa sapere che sono disponibili due pullman gratuiti che partiranno da piazzale Agip dallo scalo di Corigliano alle ore 13:00. Tanti altri sportivi e tifosi raggiungeranno Cassano con le proprie auto e proprio per essere già muniti si consiglia vivamente di acquisire i ticket anticipatamente. Società che, inoltre, in queste ore hanno stipulato un comunicato congiunto all’insegna dei fair- play per una domenica di sano confronto e all’insegna dello sport in campo e sugli spalti. Frattanto, la squadra di mister Andreoli ha svolto la consueta sgambata del giovedì, per provare schemi e uomini, sul campo della Pro Cosenza, contro gli Allievi del Rende. Il tecnico dei biancoazzurri ha potuto valutare lo stato psicofisico del gruppo facendo ruotare tutti i suoi effettivi. Indisponibili i soli claudicanti Calomino e Barilari, ancora fermi ai box.  Per la cronaca i coriglianesi si sono imposti per 5 a 1 con doppietta di Foderaro, e reti di De Marco, Varriale e Covelli. L’allenatore del team jonico  ha provato diverse soluzioni lasciando solo intravedere la formazione tipo per domenica prossima. Dopo le sedute di questi giorni e l’amichevole, al trainer Andreoli sarà utile la rifinitura del venerdì pomeriggio,  prevista al “Santa Maria Ad Nives” di Schiavonea, per decifrare il possibile undici da mandare in campo. Beninteso, dopo il largo successo sulla Garibaldina, il primo in stagione sul nuovo manto erboso dello stadio jonico,  Tricarico e soci con serenità e grande concentrazione vogliono ambire al bottino pieno per agguantare la vetta. Tassativo evitare cali di concentrazione e approfittare di una ghiotta chance a disposizione per perseguire la meta stagionale.    

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Campo sportivo "Pietro Toscano"
  • Avversario: Olympic Rossanese
Leggi tutto...

Verso il derby, Olympic Rossanese e Corigliano si stringono la mano: "Uniti nello Sport"

L’Asd Corigliano Calabro e l'Asd Olympic Rossanese 1909, in vista dello scontro diretto al vertice previsto per domenica prossima 11 febbraio, hanno inteso stringersi virtualmente la mano in segno di amicizia auspicando che il prossimo derby possa regalare una giornata di sport e divertimento per tutti. Le due società, scambiandosi segnali di stima reciproca, hanno voluto esternare questa vicinanza affinchè si possa quindi arrivare all’incontro di calcio di domenica con lo spirito giusto e la dovuta serenità sia tra i due team che tra le due tifoserie. Le due dirigenze, quindi, auspicano un incontro di calcio contraddistinto dal fair-play tra i giocatori in campo e dal comportamento corretto di tutti gli sportivi che, sicuramente in tanti, assisteranno alla importante sfida dagli spalti della struttura che ospiterà il match. L’obiettivo è far emergere i valori fondamentali dello sport, che di base dovrebbero sempre garantire rispetto per l’avversario, osservanza delle regole e aggregazione sociale.

Al di là del calcio, la società biancoazzurra rappresentata da Nucaro, Olivieri e Rinaldi vuole inoltre sottolineare il rapporto di amicizia con il presidente Le Fosse e tutta la società dell'Olympic, un legame che va oltre il risultato del campo e che mira semmai a consolidare il concetto di area urbana anche nello sport, così da dare ulteriore valore anche alla recente unione d’intenti tra le città di Corigliano e Rossano.

Sicuri di poter vivere una domenica speciale, nel segno del gioco del calcio, Corigliano e Olympic Rossanese ringraziano quanti sono vicini alle sorti dei due club e ne stanno seguendo con passione le vicende calcistiche di una stagione che, comunque si concluda, sta regalando emozioni e soddisfazioni

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo:Stadio comunale
  • Avversario:Olympic Rossanese
Leggi tutto...

Condoglianze alla Famiglia Guerriero

L’Asd Corigliano Calabro esprime le più sentite condoglianze ai fratelli Franco, Alfonso e Gaetano Guerriero per la perdita del caro papà avvenuta quest’oggi. La dirigenza biancoazzurra, unitamente allo staff e alla squadra, si uniscono al dolore della famiglia Guerriero nel ricordo di una figura sempre vicina al mondo del calcio, legata all’ambiente sportivo dell’area urbana anche per i trascorsi dei figli Franco e Alfonso, presidenti negli anni addietro di Corigliano e Rossanese. Per la perdita del nonno, inoltre, la società esprime vive condoglianze anche al presidente della scuola calcio Forza Ragazzi, Valentino Guerriero, figura sempre disponibile con l’Asd Corigliano Calabro nella stagione in corso, a partire dalla condivisione del campo di calcio del "Santa Maria Ad Nives" di Schiavonea.

Leggi tutto...

Corigliano,tra gol e applausi,vince e accorcia dalla vetta.Cinquina alla Garibaldina sul neo manto erboso

Il Corigliano batte la Garibaldina con un netto 5 a 0 rispettando il pronostico, bagnando l’esordio casalingo interno stagionale - dopo che nella settimana scorsa sono stati completati i lavori e lo stadio cittadino è tornato utilizzabile – con tre punti che, visto il contemporaneo pareggio della capolista Olympic Rossanese, risultano dal sapore ancora più dolce. La formazione di mister Andreoli, perdipiù, stavolta non ha subito gol, rischiando praticamente nulla davanti alla porta difesa dal portiere Caruso, neo acquisto del Corigliano. La Garibaldina ha fatto quel che ha potuto, difendendosi bene nel primo tempo e tenendo testa al Corigliano così per come la distanza tecnica tra i due schieramenti permetteva. Mister Visciglia, a fine gara, ha difatti sottolineato il buon lavoro dei suoi, ricordando le numerose defezioni tra i titolari e riconoscendo il valore dell’avversario, pur indicando però nel secondo gol del Corigliano la chiave di volta del match, visto che Covelli ha siglato il 2-0 nel recupero del primo tempo, tagliando le gambe alle ambizioni ospiti.

Per la cronaca, Corigliano subito forte in avanti con Rinaldi che sfiora il gol già al 7’. Il colpo di testa del difensore partenopeo, su cross di Foderaro, viene però intercettato da Porco, che evita l’1-0. Attorno alla mezzora, però, i biancoazzurri alzano il ritmo: prima Leta da fuori, al 25’, si vede respingere il tiro da un difensore appostato accanto al portiere ma poi, al 30’, arriva la marcatura di Covelli, ben servito dallo stesso Leta, che recupera palla in area e serve al centro un bell’assist per il bomber di casa. Al 46’pt il Corigliano dà praticamente il colpo di grazia agli ospiti. Quando ormai quelli della Garibaldina pensavano di poter andare al riposo sotto di un solo gol, Varriale se ne va sulla sinistra e mette al centro un pallone che il “falco” Covelli non deve far altro che mettere dentro. La Garibaldina, a questo punto, sbanda e rischia di capitolare ancora già un minuto dopo, ma il palo dice di no a Leta e al suo preciso calcio di punizione a giro. Tris però solo rimandato, per i locali, che al ritorno in campo fanno subito 3-0 con Varriale, ben appostato sotto porta e pronto a sfruttare il lavoro di Leta che, su assist di Covelli, salta anche Porco e lascia la palla praticamente sulla linea id porta. A questo punto, mister Andreoli fa un po’ di cambi e dà respiro ad alcuni dei suoi, inserendo Possidente, Mollo, Tempesta e Viteritti, prima di “testare” il rientrante Tricarico. Nel frattempo, Concialdi si divora la palla del 4-0 (a tu per tu col portiere, tiro alto) dopo aver ubriacato la difesa ospite al 13’st, ma si fa perdonare al 20’ con la complicità del portiere Porco, che non trattiene un tiro per la verità non irresistibile dell’esterno biancoazzurro. Al 36’st c’è gloria anche per Possidente, che fa tutto molto bene: ricevuta palla sulla sinistra, torna indietro, salta il diretto avversario e lascia partire un rasoterra che sorprende il portiere ospite sul primo palo. Finisce con la cinquina piazzata dal Corigliano, che esce dal campo tra gli applausi del pubblico presente sulle tribune del “Città di Corigliano” e i cori degli Ultras Skizzati, sempre più numerosi nel settori del tifo organizzato.

Occhi adesso rivolti esclusivamente al derby d’alta classifica che, domenica prossima, metterà di fronte Olympic Rossanese e Corigliano, adesso distanti solo 3 punti.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Comunale
  • Avversario: Olympic Rossanese
Leggi tutto...

Corigliano alla "Prima" casalinga.Contro la Garibaldina sul nuovo manto erboso del “Città di Corigliano”

Quinta giornata di ritorno, ventesima generale, nel girone A di Promozione con  il Corigliano di scena sul nuovo rettangolo verde, di contrada Brillia, contro la Garibaldina. Dopo il restyling della struttura, e dopo aver girovagato per diversi ampi della provincia, la squadra di mister Andreoli è attesa all’esordio sul campo amico contro la Garibaldina. Dopo aver superato con qualche patema la Promosport a domicilio, i biancoazzurri puntano ad un nuovo successo per blindare la seconda piazza e rimanere in orma con la diretta avversaria Olympic Rossanese. La corsa al primato resta aperta e tra le due duellanti il distacco consta sempre di  5 punti. Deputato per la sfida il direttore di gara Mario Russo di Cosenza, coadiuvato dagli assistenti di linea Mirko Candia e Cosimo Ierace entrambi della sezione arbitrale di Locri. Vista la seconda inaugurazione del principale stadio cittadino, la prima fu in D contro l’Igea Virtus domenica 6 ottobre del 1996 e vinta per 2 a 1, si attende un buon afflusso di pubblico per l’occasione. Frattanto, la tifoseria organizzata degli “Skizzati- Group”, per il ritorno a “casa”, sta preparando la dovuta accoglienza sugli spalti.   

CASA BIANCOAZZURRA

Il Corigliano punta all’intera posta in palio anche contro la Garibaldina per bagnare al meglio il nuovo manto erboso e per puntare al diciassettesimo sigillo generale e all’ottavo consecutivo. Obbiettivo proseguire con continuità, preservare la seconda piazza e mantenere aperto il duello al primato. Dopo il camaleontico successo  sulla Promosport al “Rocco Riga” di Sant’Eufemia di Lamezia Terme, nel nuovo turno domenicale i biancoazzurri vogliono evitare amnesie e chiudere anzitempo la disputa a prova favore. Settimana di lavoro come di consueto intesa per il team jonico con ordinaria amichevole del giovedì giocata contro la Luzzese, fuori casa, e vinta 2 a 1 grazie alla doppietta di Leta. Ordinarie sedute giornaliere svolte,invece, presso il “Santa Maria Ad Nives” di Schiavonea compresa la rifinitura del venerdì. Mister Andreoli recupera capitan Tricarico e Itri, guariti dai rispettivi acciacchi, ma non ha ancora disponibile Calomino, ancora alle prese con guai muscolari, e perde Accardo, causa una distorsione alla caviglia, e il portiere Abatematteo. Sempre fermo ai box Barilari per la lussazione ad un gomito.

L’AVVERSARIO

La Garibaldina arriva a Corigliano dopo il pareggio casalingo per 0 a 0 contro il Roggiano. Decimi in classifica con 20 punti all’attivo, con 4 lunghezze di vantaggio sulla zona play- out , la compagine del tecnico Visciglia, pur consapevole del differente spessore tecnico, vorrà giocarsi le proprie chance per ambire a qualche punto salvezza. Reduce in ordine da 1 segno ics, 1 vittoria e 1 sconfitta, la squadra di Soveria Mannelli sta attraversando un momento altalenante. Sin ora fuori casa ha vinto 2 volte perdendo in altre 8 circostanze.  Per l’occasione i giallorossi non avranno alcuni giocatori squalificati dal giudice sportivo.

PAROLA A GIUSEPPE RINALDI

«Giocare per la prima volta allo stadio Città di Corigliano sarà un emozione. E’ fondamentale avere una casa nostra dove condividere gioie e emozioni con i tifosi che ci aspettiamo numerosi. Oltretutto, è un orgoglio per la città che può vantarsi di una struttura ora più che mai recuperata. Siamo una squadra viva e stiamo lavorando anche su qualche calo di concentrazione di troppo. Domenica scorsa, però, pur accusando qualche difficoltà abbiamo dimostrato di saper ribaltare il risultato. In questa fase dobbiamo avere un attenzione maggiore e insieme al mister stiamo lavorando su diversi aspetti per ovviare a qualche difetto. Le prossime partite saranno fondamentali e dovremo portare a casa fino alla fine, scontro diretto compreso, più punti possibili. Augurandoci di qualche passo falso dell’Olympic Rossanese, se si dovesse presentare l’occasione dovremo essere bravi ad accorciare il gap. Stiamo lavorando con massima serenità e grande determinazione per affrontare il prossimo avversario al fine di vincere. Al derby e allo scontro al vertice ci penseremo da domenica sera sapendo che per noi è un crocevia basilare. Nello spogliatoio ho un rapporto eccezionale, mi piace lavorare ma anche vivacizzare e sdrammatizzare essendo consapevoli della meta che ci siamo prefissati e che dobbiamo raggiungere. Tutti importanti in organico ma personalmente in allenamento e in gara sprono sempre gli under a far di più e non mollare mai perché hanno grossi margini di miglioramento. Questo torneo per loro deve essere un trampolino di lancio e non un punto d’arrivo per avere magari altre chance in categorie importanti. Ottimo rapporto con la società e nonostante qualche titubanza iniziale ad accettare sono contento della scelta. Ho accolto la sfida e spero di concludere al meglio questa esperienza per parlare magari poi di futuro. Dopo iI ritorno nel proprio stadio spero che i nostri sostenitori possano riempire le gradinate  per spronarci così come hanno fatto ovunque e al meglio fin ora e magari festeggiare qualcosa di importante insieme».

IL CORIGLIANO TRA TV, SOCIAL E SITO WEB

Anche la sfida tra Corigliano e Garibaldina sarà ripresa integralmente e riproposta su Rtt (canali digitali 115 e 293) il martedì alle ore 17 e su Mediasud (canali digitali 876 e 292) martedì alle ore 22:30 e mercoledì alle ore 16. Sintesi e highlights delle gare dei biancoazzurri saranno fruibili anche sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “Asd Corigliano Calabro Calcio”, dove tra l’altro, come ogni domenica, sarà possibile seguire la sfida con aggiornamenti in tempo reale, foto e tanti altri particolari dallo stadio “Città di Corigliano”. News, risultati, classifica, immagini e tanto altro sono sempre aggiornati sul nuovo sito ufficiale www.calciocorigliano.it.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano"
  • Avversario: Garibaldina
Leggi tutto...

Domenica riapre il "Città di Corigliano".Contro la Garibaldina di scena sul neo manto erboso.Test infrasettimanale contro la Luzzese

Dopo le ultime rifiniture di questi giorni, domenica prossima, per la ventesima del girone A di Promozione, il Corigliano rincaserà presso lo stadio di contrada “Brillia”. Ristrutturazione che ha interessato innanzitutto il rifacimento del terreno di gioco con piantumazione di rotoli d’erba naturale. Lavori che hanno abbracciato anche altre aree della stessa struttura resa accogliente e decorosa anche da un accurata pulizia complessiva. Riprogettazione resa possibile grazie all’intervento dell’amministrazione comunale. La seconda inaugurazione del “Città di Corigliano”, la prima fu in D contro l’Igea Virtus stagione ’96-’97 vinta per 2 a 1, avverrà domenica 4 febbraio 2018 contro la Garibaldina con fischio d’inizio fissato alle 14:30.  Ottimo anche il supporto e la sinergia con il vice fiduciario degli impianti sportivi Figc- Lnd del Comitato Regionale Calabria Vincenzo Gallo per le verifiche di routine. Grande soddisfazioni tra amministratori, entourage jonico e soprattutto tra sportivi e tifosi che da domenica torneranno sulle gradinate per incitare i propri beniamini. Tifoseria già in fermento tra coreografie e altre iniziative per festeggiare al meglio il ritorno a “casa”. Calcio d’inizio a cui dovrebbero presenziare anche i delegati istituzionali con un programma ben delineato. Frattanto, la squadra dopo le sedute di martedì e mercoledì ha svolto la consueta amichevole del giovedì questa volta contro la Luzzese, formazione d'Eccellenza. Corigliano che, sul campo di Luzzi, si è imposto per 2 a 1 grazie ad una doppietta di Leta. Mister Andreoli ha testato la condizione del gruppo in vista del prossimo impegno. Ancora lavoro differenziato per capitan Tricarico e Calomino mentre si è rivisto Itri per uno spezzone di gara. Non al meglio anche il portiere Abatematteo. Sempre assente Barilari, alle prese  per la lussazione ad un gomito.  L’allenatore dei biancazzurri ha provato alcune soluzioni mettendo in campo una formazione tipo nel primo tempo e facendo ruotare nella seconda parte il resto degli effettivi a disposizione. Test utile per tracciare  il prossimo undici titolare anche se mister Andreoli avrà a disposizione la rifinitura del venerdì per schiarirsi gli ultimi dubbi. Non sono da escludere novità e alternanze nello scacchiere primario. Beninteso, dopo il successo sulla Promosport in trasferta, la squadra ha lavorato con dinamicità e concentrazione per puntare ad un nuovo trionfo: questa volta si ci augura per bagnare al meglio il nuovo manto erboso.  Obbiettivo resta sempre vincere evitando cali di concentrazione per blindare il secondo posto e ambire sempre alla vetta.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano"
  • Avversario: Garibaldina
Leggi tutto...

Il Corigliano batte la Promosport a domicilio. Al "Riga" tanto pathos e festival del gol

Il Corigliano soffre ma esce dal “Riga” di Lamezia con i tre punti in tasca, ossia l’obiettivo della vigilia. I biancoazzurri di mister Andreoli affrontano e battono una Promosport mai doma, che riesce addirittura a raggiungere due volte nel punteggio il team jonico, portandosi anche in vantaggio con lo scatenato Villella, che confeziona una tripletta. Alla fine, come detto, lo spessore tecnico del team ospite fa sentire il proprio peso e il Corigliano prima pareggia i conti e poi arrotonda una cinquina che mette la parola fine sul confronto e consegna la vittoria a Marino e compagni. Come detto, sul terreno da gioco del “Riga” non sono mancate le emozioni. Già al 4’pt il Corigliano apre le danze con Varriale, che di testa ribadisce in gol il pallone stampato sulla traversa da Piemontese. Al 22’pt inizia la giornata top di Villella: l’attaccante lametino salta Viteritti e batte Marino con un bel diagonale, trovando il pareggio per i suoi. Al 26’ però il Corigliano torna davanti con Concialdi, che su punizione punisce Barberio. Lo stesso esterno ospite sfiora il palo allo scadere del tempo, che si chiude con il Corigliano in vantaggio. Al 9’st è però di nuovo la Promosport ad alzare la voce, con Villella che lanciato in area salta anche Marino e fa 2-2. Al 17’st l’attaccante di casa si fa trovare pronto ancora una volta a centro area, su assist di Stranges, da dove sfodera un bel tiro e porta a tre il suo bottino personale e quello della Promosport. Il Corigliano a questo punto si scuote e, già al 22’st, su azione d’angolo, trova il gol con Piemontese di testa. Passano tre minuti e, sempre con un colpo di testa, ma stavolta di Varriale (doppietta per lui), i biancoazzurri vanno in vantaggio. La gara scivola via con la Promosport che non ne ha più, dopo aver giocato una buona gara, e il Corigliano che amministra. Finisce in gloria anche per il neo entrato Covelli, che ancora di testa mette dentro il pallone del 3-5 al 47’st. Una vittoria importante, quella del Corigliano, che lascia i biancoazzurri in scia con l’Olympic Rossanese e tiene aperta la corsa per il vertice.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Comunale
  • Avversario: Garibaldina
Leggi tutto...

Corigliano ospite della Promosport. Jonici a caccia del settimo successo di fila per puntare al vertice

Il quarto turno di ritorno vede impegnato il Corigliano di mister Andreoli in quel di Lamezia Terme contro la Promosport. Dopo aver battuto l’Aprigliano, i biancoazzurri cercano un altro sigillo in campionato (sarebbe il sedicesimo in 18 gare) per restare almeno in scia all’Olympic Rossanese nella corsa al vertice, al momento distante 5 punti. Al “Riga” domenica arbitrerà Mattia Longo di Paola, coadiuvato dalla coppia reggina di assistenti di linea formata da Fascetti e Sergi. Per la trasferta in questione, la società ha messo a disposizione gratuitamente anche un pullman: il gruppo Ultras Skizzati si muoverà domenica alle 12 dal p.le Agip di Corigliano scalo.

 

CASA BIANCOAZZURRA

Il Corigliano vuole i tre punti a Lamezia per dare continuità al proprio ruolino di marcia in campionato e mantenere aperta la sfida per il primato sul girone. Dopo aver battuto l’Aprigliano soffrendo in parte l’aggressività dell’avversario, sotto la pioggia che domenica scorsa ha imperversato sul “Maria ad Nives”, in questo turno i biancoazzurri vogliono alzare l’asticella e dare ancora di più contro la Promosport. Prova ne sia l’intensa settimana di lavoro affrontata da Covelli e soci, passando per la solita amichevole del giovedì (stavolta contro gli allievi del Rende) e le classiche sedute sul sintetico di Schiavonea. Mister Andreoli con ogni probabilità non avrà capitan Tricarico, ancora alle prese con un affaticamento muscolare, e ovviamente Barilari, fermo ai box da qualche tempo. Indubbio anche Itri e Calomino, le cui condizioni verranno monitorate fino a domani sera per poi decidere se aggregarli.

 

L’AVVERSARIO

La Promosport arriva alla sfida contro il Corigliano dopo il turno di riposo forzato della scorsa settimana, allorchè il maltempo ha impedito ai lametini di scendere in campo in quel di Roggiano. Piazzati a centro classifica, con 9 punti di vantaggio sul quintultimo posto, i ragazzi di mister Gabriele non hanno particolari pressioni, per cui è presumibile una gara a viso aperto in cui i padroni di casa proveranno anche a pungere. Reduce da 3 vittorie e 2 pareggi, la Promosport è anche in un periodo connotato da crescita globale e morale buono: dettagli che domenica imporranno una concentrazione ancora più elevata ai ragazzi d mister Andreoli.

 

PAROLA A FRANCESCO CALOMINO

«Stiamo disputando una buona stagione in un campionato come quello di Promozione che, soprattutto in Calabria, è un torneo molto duro, ricco di insidie e nel quale occorre mantenere sempre alta la concentrazione. Per ottenere risultati positivi, oltre alla condizione fisica, anche l’aspetto mentale riveste un ruolo fondamentale. Inseguiamo l’Olympic e stiamo andando verso lo scontro diretto, ma siamo tranquilli in questa fase pur importante. Dobbiamo disputare il nostro campionato cercando di fare sempre risultato e alla fine tireremo le somme. Siamo un gruppo molto affiatato, nello spogliatoi c’è gente che ha disputato campionati importanti anche tra i professionisti. Già soltanto questo aspetto per me è fonte di crescita personale e professionale. Inoltre, la società è seria e molto ambiziosa e lo ha dimostrato effettuando investimenti importanti durante tutta la stagione per permettere alla squadra di disputare un campionato di vertice. Personalmente, invece, mi sono sempre allenato con dedizione e professionalità e questo mio impegno non verrà mai meno. Durante le partite, ho cercato di sfruttare le occasioni che mi sono state concesse per dare il massimo esclusivamente per il bene del Corigliano. Preferisco sempre anteporre il bene collettivo a quello personale. Il mio rapporto con la piazza, oltretutto, è sempre stato positivo e ne è testimonianza il fatto che sono a Corigliano per il secondo anno consecutivo. L’affetto che nutro per questa città e per i suoi tifosi è alto, per cui ringrazio la società per la stima e la fiducia che mi hanno sempre dimostrato e che cercherò di ripagare».

 

IL CORIGLIANO TRA TV, SOCIAL E SITO WEB

Anche la sfida tra Promosport e Corigliano sarà ripresa integralmente e riproposta su Rtt (canali digitali 115 e 293) il martedì alle ore 17 e su Mediasud (canali digitali 876 e 292) martedì alle ore 22:30 e mercoledì alle ore 16. Sintesi e highlights delle gare dei biancoazzurri saranno fruibili anche sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “Asd Corigliano Calabro Calcio”, dove tra l’altro, come ogni domenica, sarà possibile seguire la sfida con aggiornamenti in tempo reale, foto e tanti altri particolari dal campo sportivo “Rocco Riga” di Lamezia Terme/Sant’Eufemia. News, risultati, classifica, immagini e tanto altro sono sempre aggiornati sul nuovo sito ufficiale www.calciocorigliano.it.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Campo Sportivo "Rocco Riga"
  • Avversario: Promosport
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log in