Stagione 19-20

Stagione 19-20

Stagione 19-20 (11)

Info biglietti e accrediti per Corigliano-Cittanovese

In vista della gara casalinga, valevole la quarta d'andata del gir. I di serie D, di domenica prossima 22 settembre alle ore 15 contro la Cittanovese, l’Asd Corigliano Calabro comunica:

PREZZI TAGLIANDI D’INGRESSO

ospiti 10 euro

tribuna laterale  8 euro

tribuna centrale 10 euro

donne  5 euro (ridotto)

ragazzi/e under 14  ingresso gratuito

 

RICHIESTA ACCREDITI (modalità e tempistiche)

E’ possibile richiedere l’accredito per le gare interne del Corigliano inviando, nei giorni della settimana antecedenti il match, richiesta alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(verranno vagliate esclusivamente le richieste pervenute entro venerdì alle ore 18)

 

Qualora la richiesta venga accettata dalla società, si potrà ritirare il proprio tagliando d’ingresso allo stadio esibendo al botteghino, il giorno della gara, tesserino e documento di riconoscimento validi.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano"
  • Avversari: Cittanovese (4^ And. Serie D- Gir. I)
Leggi tutto...

Super Corigliano espugna Messina. In gol Talamo e Catalano

Un Corigliano in versione corsara vìola il terreno da gioco del “Franco Scoglio” e fa suoi i tre punti contro i padroni di casa del Football Club Messina. Grazie ad un primo tempo giocato sopra le righe, in cui i padroni di casa rischiano di capitolare anche oltre il doppio svantaggio costruito da Talamo e Catalano, il Corigliano costruisce e legittima una vittoria che, alla vigilia, era naturalmente difficile da pronosticare, anche se non impossibile. Da matricola nel girone e al cospetto di un avversario collocato tra le “big”, il Corigliano ha comunque sfoderato una prestazione fatta di personalità e agonismo, mettendo alle strette i padroni di casa già dopo soli 12 minuti, grazie alla rete dell’esordiente Talamo – ingaggiato in settimana dal club biancazzurro – che festeggia quindi nel migliore dei modi la sua prima presenza con la maglia del Corigliano. La prima frazione di gioco è in mano agli ospiti, che sfiorano il raddoppio prima con Catalano al 28’, ben imbeccato dal lancio lungo di Strumbo, e poi ancora con Talamo al 33’, servito da Bettini. Il secondo gol è nell’aria e, difatti, al 36’ lo realizza Catalano, che riceve palla in area da Corso, si gira e batte Aiello. Il Messina è frastornato e, nel finale di tempo, rischia addirittura di subire il terzo gol: il tiro di Cosenza al 41’, infatti, lambisce il palo della porta di casa e termina a lato davvero di pochissimo. Per il Messina, a parte la buona occasione avuta da Bevis al 19’pt, (salva tutto La Cagnina uscendo sui piedi dell’attaccante di casa) e il gol annullato per fuorigioco di Carbonaro al 34’, si annota poco sul taccuino. Nella ripresa il team di mister Costantino prova a scuotersi e, dal 20’, può anche usufruire della superiorità numerica, poiché il Corigliano perde Corso per doppia ammonizione. Prima ancora, però, è sempre il Corigliano a sfiorare il gol, ma un grande Aiello dice di no prima a Cosenza e poi, sulla ribattuta, a Talamo, salvando la sua porta miracolosamente. Anche dopo l’espulsione di Corso, un’altra palla gol capita ancora agli ospiti: il gran tiro da fuori di Cocimano fa la barba al palo. L’ultimo quarto di gara è di marca messinese, ma in sostanza si registra solo il tentativo di Aladje al 28’st, che di testa non inquadra la porta. Il finale è bollente. Al 48’st, infatti, Aladje spunta sul secondo palo e di testa stavolta batte La Cagnina. Palla al centro e gol di Cocimano, ma l’arbitro annulla per un fallo precedente. Sul successivo disperato lancio lungo in area ospite, La Cagnina spegne ogni velleità facendo sua la sfera. Poi arriva il triplice fischio che fa esplodere la festa dei tifosi coriglianesi. (Foto di Omar Menolascina di messinasportiva.it)

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano" Messina
  • Avversari: Cittanovese (4^ And. Serie D- Gir. I)
Leggi tutto...

Corigliano alla prova Messina. Biancoazzurri attesi da un’ardua trasferta

Archiviato il primo successo assoluto in D, ottenuto contro il Marina di Ragusa, il Corigliano punta diritto alla prossima sfida. Per la terza d’andata, del gir. I di serie D, la formazione di mister De Sanzo dovrà vedersela, domenica prossima alle 15, contro l’Fc Messina. Il banco di prova si presenta ostico e interessante allo stesso tempo contro un ottima avversaria. Dal canto loro, Cosenza e soci vorranno proseguire la buona partenza in campionato che ha fatto registrare quattro punti in due turni. Deputati per la direzione di gara l’arbitro Andrea Zanotti della sezione di Rimini e gli assistenti Nicola Di Meo e Leonardo Umbrella entrambi dell’Aia di Nichelino.

CASA BIANCOAZZURRA

Abituale settimana di fatiche per la comitiva coriglianese tra sedute, in campo e palestra, e test al giovedì. Nella verifica infrasettimanale buon allenamento congiunto contro la Juniores di mister Sarli, attesa sabato all’esordio in casa contro il Roccella. Mister De Sanzo per l’occasione ha impiegato tutti gli effettivi a disposizione. Rifinitura programmata al sabato mattina prima della partenza per il ritiro. Gruppo sereno e determinato che, dopo la buona prova contro il M.Ragusa, aspira ad una prestazione crescente e gratificante . Per il capitolo organico, in forte dubbio Schena e Balsamà, mentre torna a disposizione dopo la squalifica Bettini. Dovrebbero esserci anche il nuovo arrivato Talamo e il recuperato Catalano. Ad ore, invece, saranno resi noti i convocati mentre il tecnico, con possibili avvicendamenti, sta ancora definendo l’undici titolare per domenica.   

L’AVVERSARIO

L’Fc Messina si presenta come una compagine tosta. La formazione peloritana è allenata dall’ex tecnico della Rossanese Costantino che può contare, tra gli altri, sul’altro ex “bizantino” Giuffrida, a centrocampo, su Marchetti, in difesa, su Carbonaro in attacco. Occhio al portoghese Aladje, autore di una tripletta a Palmi, e al brasiliano Dambros. Fc Messina che si solito si schiera con un 4-3-3 e in classifica ha 4 punti come il Corigliano frutto di un successo e un pareggio. Unica differenza nei dati: 5 gol segnati e 3 subiti per l’Fc Messina e 3 realizzati e 2 incassati per il Corigliano.           

IL CORIGLIANO TRA MEDIA, RADIO, SOCIAL E SITO WEB

Anche per la gara esterna contro l’Fc Messina, sarà possibile fruire e rivedere gli highlights delle gara sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “ASD Corigliano Calabro Calcio”. Sulla stessa fanpage di Facebook, per la gara di domenica 15 settembre, sarà possibile acquisire tutti gli aggiornamenti live con foto e tante altre curiosità. Inoltre, su www.radioamore.net a partire dalla 15 sarà trasmessa la gara in presa diretta. Tutte le altre info sul sito ufficiale www.calciocorigliano.it . 

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Franco Scoglio" Messina
  • Avversari: Fc Messina (3^ And. Serie D- Gir. I)
Leggi tutto...

Mercato, dalla serie C ecco bomber Talamo. Il centravanti partenopeo già in forza al Corigliano

Nuovo atteso arrivo in maglia biancoazzurra. Nelle ultime ore, infatti, la società jonica ha raggiunto l’intesa con l’attaccante Nicola Talamo. Classe ’96, nato a Pozzuoli, Talamo è una prima punta dotato di un vigoroso fisico. In carriera due le stagioni in B, sempre con il Latina, mentre negli ultimi anni ha giocato in serie C: arriva dall’Alessandria e in passato, sempre in terza serie, ha giocato con Maceratese, Siracusa, Cremonese e Paganese senza dimenticare le esperienze di inizio carriera in D con Monteruscello e Sora. Talamo si è già aggregato col resto del gruppo sostenendo le prime sedute. Con l’arrivo di Talamo, fortemente voluto e ricercato da club e staff biancoazzurro, si accresce il valore del compiuto organico. Frattanto, la comitiva di mister De Sanzo, dopo il primo successo casalingo di domenica scorsa contro il Marina di Ragusa, è al lavoro in vista della trasferta di Messina. Fatiche che procederanno, secondo l’iter imposto dallo staff tecnico, sino alla rifinitura di sabato mattina prima della partenza per la città peloritana. Domani, giovedì 12 settembre, previsto un test in famiglia contro la Juniores biancoazzurra alle 15 presso lo stadio “Città di Corigliamo”. Test propedeutico sia per la formazione del tecnico De Sanzo, impegnato domenica in trasferta contro l’Fc Messina, che per i ragazzi di mister Sarli che sabato, nella prima di campionato nel gir. M di categoria, ospiteranno i pari età del Roccella al “Città di Corigliano” alle 16.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Franco Scoglio" Messina
  • Avversari: Fc Messina (3^ And. Serie D- Gir. I)
Leggi tutto...

Esordio interno da 3 punti. Cosenza e Schena firmano il primo successo

Dopo circa quindici anni, il palcoscenico della Serie D torna in casa biancoazzurra e lo fa nel modo più gradito ai tanti supporters coriglianesi, ossia con una bella vittoria conquistata dai padroni di casa. Dopo il pareggio all’esordio in quel di Roccella – gara per molti versi sfortunata – arriva in casa il primo sorriso pieno del team di mister De Sanzo, bravo a riorganizzare i suoi, considerate le assenze di Bettini (squalificato) e Catalano (infortunato), con Schena al centro dell’attacco supportato in fascia da Cocimano e Nicodemo inserito a dare sostegno al reparto. Il Marina di Ragusa sbaglia approccio, subisce il terribile uno-due dei padroni di casa, che in tre minuti indirizzano la gara a proprio favore, ma poi prova comunque a raddrizzarla nella ripresa, giocando per una ventina di minuti con una buona vèrve. Il Corigliano però regge, al netto persino dell’uscita dal campo di un perno della difesa come Zappalà (sostituito con Cucinotti), si difende con ordine e in sostanza non subisce mai il gioco dei siciliani, che trovano il gol al 15’st per merito di Mistretta, bravo a “inventarsi” un rigore – più l’arbitro che abbocca all’ipotetico fallo cercatissimo dall’esperto attaccante ospite che intervento irregolare in area di Corso – che poi egli stesso trasforma spiazzando La Cagnina. Per il resto, il Marina non produce più nulla, se si esclude una rasoiata di Mistretta nel finale deviata in angolo da La Cagnina senza troppa ansia. Negli ultimi quindi minuti esce addirittura fuori il team di De Sanzo, che sfiora il 3-1 con una bella azione confezionata da Proto e finalizzata da Cocimano, che però alza troppo la mira da posizione molto favorevole. Tornando al primo tempo, la chiave della gara sta’ tutta nella spinta prodotta dalla formazione di casa attorno alla mezz’ora. Al 28’ Khouaja si fa spazio e crossa al centro, dove Schena raccoglie palla, la difende e poi poggia su Cosenza che arriva a rimorchio: l’esterno destro all’incrocio dei pali del capitano è da incorniciare e far vedere ai giovani nelle scuole calcio. Passano tre minuti e il Corigliano si ripete: Kouhaja crossa, Strumbo prova la sforbiciata ma non trova il corpo di un difensore di casa. La palla resta lì, con Schena che, più lesto di tutti, la butta dentro. Finisce con i primi tre punti pieni del Corigliano in questa nuova avventura in Serie D, con il pubblico che applaude e i giocatori che festeggiano sotto il settore dei tifosi locali.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Franco Scoglio" Messina
  • Avversari: Fc Messina (3^ And. Serie D- Gir. I)
Leggi tutto...

Verso la prima in casa: Ingresso allo stadio dalle 13:30

L'Asd Corigliano Calabro comunica che, vista la notevole affluenza prevista per la prima gara in casa dei biancoazzurri nel torneo di Serie D, l'apertura dei botteghini per l'acquisizione dei tagliandi d'ingresso alla sfida di domani, domenica 8 settembre, Corigliano - Marina di Ragusa è prevista per le 13:30. La società, pertanto, invita sportivi e supporters a recarsi allo stadio per tempo, così da evitare code agli ingressi.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano " Corigliano-Rossano
  • Avversari: M.Ragusa (2^ And. Serie D- Gir. I)
Leggi tutto...

Alla "Prima" c'è il Ragusa. Domenica biancoazzurri all’esordio interno

Messo in archivio il buon punto di Roccella, il Corigliano ha rivolto le attenzioni alla prossima sfidante. L’otto settembre, alle ore 15 per la seconda d’andata del gir. I di serie D, la squadra di mister De Sanzo sarà attesa dal battesimo interno. Mentre la macchina organizzativa sta predisponendo nei minimi dettagli l’evento, in città e nel comprensorio crescono attesa, curiosità e entusiasmo per vedere all’opera i biancazzurri. Sportivi e tifosi che, dopo una pausa durata quindici anni, potranno non solo riassaporare il gusto della quarta serie ma soprattutto sospingere la propria squadra verso la prima vera affermazione del torneo. Cosenza e soci vorranno ripagare la fiducia attraverso una prova accattivante e gratificante. Per la conduzione di gara, deputata una terna tutta pugliese: l’arbitro Angelo Tomasi della sezione di Lecce e i guardalinee Vincenzo Abbinante e Marco Colaianni entrambi di Bari.

CASA BIANCOAZZURRA

Consueta settimana di lavoro per la troupe coriglianese tra sedute giornaliere, in campo e in palestra, e test al giovedì. Sintomatico allenamento congiunto questa volta a Trebisacce e rifinitura, come tabella vuole, al sabato mattina. Comitiva motivata, ancora con carichi di lavoro da smaltire, e alla ricerca della migliore condizione. L’imperativo resta ambire al bottino pieno per iniziare a prendere quota in graduatoria. Sul fronte organico, in forte dubbio Catalano e Balsamà, usciti malconci a Roccella, nonché Zappalà. Assente per squalifica Bettini appiedato per un turno. Il tecnico De Sanzo a ore comunicherà la lista dei convocati e diramerà gli ultimi dubbi sui titolari di domenica.  

L’AVVERSARIO

Il Marina di Ragusa è una squadra da tenere in debita considerazione e che, dopo la vittoria all’esordio in casa contro il Nola per 2 a 1, vola sulle ali dell’entusiasmo. Compagine sicula allenata dal tecnico Utro che nelle ultime due stagioni ha effettuato con i ragusani un doppio salto di categoria. Al suo terzo anno con i rossoblu, mister Utro applica un 4-3-3 potendo contare su una buona rosa e tra gli altri su Di Carlo, Vindigni, Mistretta, Mauro e Bonfiglio.          

PREZZI TAGLIANDI D’INGRESSO

I prezzi comunicati per assistere a Corigliano-Marina di Ragusa sono: ospiti 10 euro, tribuna laterale  8 euro, tribuna centrale 10 euro, donne  5 euro (ridotto), ragazzi/e under 14  ingresso gratuito.

IL CORIGLIANO TRA MEDIA, SOCIAL E SITO WEB

Anche per la prima casalinga contro il Ragusa, sarà possibile fruire e rivedere gli highlights delle gara sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “ASD Corigliano Calabro Calcio”. Sulla stessa fanpage di Facebook, per la gara di domenica otto settembre, sarà possibile acquisire tutti gli aggiornamenti live e in tempo reale con foto e tante altre curiosità. Tutte le altre info sul sito ufficiale www.calciocorigliano.it .

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano " Corigliano-Rossano
  • Avversari: M.Ragusa (2^ And. Serie D- Gir. I)
Leggi tutto...

Esordio Interno: Costo biglietti e richieste accrediti

In vista dell’esordio casalingo in Serie D, previsto per domenica prossima alle ore 15 contro il Marina di Ragusa, l’Asd Corigliano Calabro comunica:

PREZZI TAGLIANDI D’INGRESSO

ospiti 10 euro

tribuna laterale  8 euro

tribuna centrale 10 euro

donne  5 euro (ridotto)

ragazzi/e under 14  ingresso gratuito

RICHIESTA ACCREDITI (modalità e tempistiche)

E’ possibile richiedere l’accredito per le gare interne del Corigliano inviando, nei giorni della settimana antecedenti il match, richiesta alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(verranno vagliate esclusivamente le richieste pervenute entro venerdì alle ore 18)

 

Qualora la richiesta venga accettata dalla società, si potrà ritirare il proprio tagliando d’ingresso allo stadio esibendo al botteghino, il giorno della gara, tesserino e documento di riconoscimento validi.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano " Corigliano-Rossano
  • Avversari: M.Ragusa (2^ And. Serie D- Gir. I)
Leggi tutto...

A Roccella pari con rimpianto. Biancoazzurri in dieci raggiunti solo su rigore

Ottimo pareggio esterno per il Corigliano che, alla prima del gir. I di serie D, raccoglie un punto sul campo del “N.Muscolo”. Esordio dal verso positivo per i ragazzi di mister De Sanzo che, con maggior fortuna e minor nervosismo, avrebbero potuto raccogliere anche l’intera posta in palio. Gara maschia, specie nella ripresa, contro un avversario quasi mai pericoloso e che riesce, in superiorità numerica, ad agguantare un punto solo grazie ad un tiro dagli undici metri. Coriglianesi, infatti, sempre nella seconda parte perdono per doppio giallo Bettini. Reggini, che approfittando di un momentaneo calo dei coriglianesi, e sotto la spinta del pubblico amico riescono nell’intento di procurarsi rigore e pareggio. Buona prova per Cosenza e compagni che ovviando agli errori, smaltendo i carichi di lavoro e con una migliore condizione e cattiveria potranno esprimersi su livelli più consoni.  In campo biancoazzurri con questo undici: La Cagnina, Gifford, Mazzocchi, Corso, Zappala', Strumbo, Bettini, Cosenza, Khouja, Cocimano e Catalano. Per la cronaca, al 1'pt il Roccella si divora il gol sotto porta con Liviera che, ben servito da assist da corner, manca l’inzuccata vincente. Al 7’, invece, passa in vantaggio il Corigliano con capitan Cosenza lesto nel girare di testa in rete un cross di Catalano. Sbloccato il risultato il Corigliano sfiora il raddoppio beccando il palo pieno con Zappalà. Biancoazzurri che gestiscono le manovre e prima dell’intervallo vanno vicino al gol con Cocimano su incornata. Nella ripresa, al 10’ coriglianesi in dieci per l’espulsione di Bettini e al 13’ rigore per il Roccella: fallo in area di Khouja e massima punizione accordata e trasformata da Figliomeni. Subita la rete il Corigliano perde i pezzi con Catalano e Balzamà usciti anzitempo e malconci. Discutibile la conduzione del direttore di gara che distribuisce troppi cartellini sul fronte ospite sorvolando su alcuni falli subiti e dispensati dai padroni di casa. Succede poco o nulla e dopo sei minuti di recupero termina 1 a 1. Biancoazzurri al triplice fischio al saluto sotto il settore occupato dai propri tifosi "Skizzati-Group". Da martedì nuova settimana di lavoro per il Corigliano che  domenica prossima riceverà il Marina di Ragusa: imperativo ambire ad un bottino pieno davanti all’atteso pubblico amico.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano " Corigliano-Rossano
  • Avversari: M.Ragusa (2^ And. Serie D- Gir. I)
Leggi tutto...

Corigliano atteso all'esordio in D. Domenica Jonici a Roccella

Terminata l’indicativa parentesi di coppa Italia, il primo settembre è in programma la prima giornata del girone I di serie D con il Corigliano di scena a Roccella alle ore 16. Squadre che si sono già affrontate quindici giorni prima in coppa con il successo di misura per i coriglianesi. Nel tempo intercorso i due organici hanno subìto degli innesti e quindi il duello si presenterà di difficile interpretazione ed aperto al pronostico. Corigliano che, dopo aver vinto i tornei di Promozione e Eccellenza, torna in D dopo quindici anni. Grande attesa e entusiasmo intorno ai biancoazzurri che saranno seguiti, già in questa prima trasferta, almeno da un pullman di tifosi capeggiati dallo ”Skizzati-Group”. Superate le fasi estive e propedeutiche di iscrizione, preparazione e mercato, la squadra coriglianese si presenta compatta seppur con qualche ruolo da puntellare e carichi di lavoro da smaltire. C’è  fiducia e determinazione intorno alla formazione di mister De Sanzo che vorrà fare bene fin da subito in una competizione tosta ma allo stesso tempo entusiasmante. Nominati per la direzione di gara l’arbitro Abdoulaye Diop della sezione di Treviglio e gli assistenti Joseph Russo di Messina e Paolo Vitaggio di Trapani.

CASA BIANCOAZZURRA

Regolare settimana di lavoro per la comitiva coriglianese con tanto di sintomatico allenamento congiunto infrasettimanale contro il Sant’Agata. Sedute giornaliere svolte tra stadio, palestra e stadio “Città di Corigliano” e con rifinitura fissata al sabato mattina prima della partenza per il ritiro. Team sereno e cosciente delle proprie forze che, in attesa della miglior condizione, è pronto al primo impegno. Sul fronte organico, tutti a disposizione con mister De Sanzo che diramerà la lista dei convocati nelle prossime ore e che sceglierà l’undici solo a ridosso del match.    

L’AVVERSARIO

Il Roccella, allenato da mister Galati, è una squadra temibile specie tra le mura amiche. Compagine reggina che, in queste ultime settimane, si è rinforzato con nuovi arrivi come il brasiliano Bryan e può contare, inoltre, su giocatori come Santaguida, Scuffia, Cavallaro, Osei e Faiello.           

IL CORIGLIANO TRA MEDIA, SOCIAL E SITO WEB

Per la prima di campionato contro il Roccella, sarà possibile fruire e rivedere gli highlights delle gara sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “ASD Corigliano Calabro Calcio”. Sulla stessa fanpage di Facebook, per la gara di domenica primo settembre, sarà possibile acquisire tutti gli aggiornamenti live e in tempo reale con foto e tante altre curiosità. Tutte le altre info sul sito ufficiale www.calciocorigliano.it . 

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "N.Muscolo " Roccella
  • Avversari: Roccella (1^ And. Serie D- Gir. I)
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log in