Stagione 18-19

Campionato, Corigliano Corsaro allo "S.Rizzo". Piemontese decide il derby dello Jonio. Allungo in vetta: Biancoazzurri a +4

Va al Corigliano il derby di campionato contro l’Olympic Rossanese. La formazione allenata da mister De Feo, rispetto alla stessa gara giocata mercoledì e valevole per la Coppa, cambia marcia e fa suo il confronto. I biancoazzurri non rischiano nulla nel corso dei novanta minuti e, di contro, creano almeno quattro palle gol nitide, massimizzando gli sforzi al quarto d’ora della ripresa, quando un ispirato De Simone smarca di tacco Piemontese che, sotto porta, non sbaglia e batte Ramunno con un preciso tiro sotto la traversa. Inoperoso, questa volta, il portiere ospite D’Aquino, vero protagonista del match d’andata di Coppa, allorchè era stata L’Olympic a creare diverse palle gol, tutte intercettate dal giovane estremo difensore coriglianese. A conti fatti, è stata una gara giocata a tratti in equilibrio, anche se, come detto, il team di mister Pascuzzo ha faticato a finalizzare le azioni create, mentre invece il Corigliano con De Simone, Piemontese, Biondo e Giovanni Foderaro (oggi al rientro dopo un lungo stop) ha sfiorato il gol e chiamato Ramunno agli straordinari. Nel primo tempo era stato Cassaro a svegliare gli animi, con un tiro da fuori, sugli sviluppi di un corner, ben parato a terra dal portiere di casa. Al 27’ sforbiciata spettacolare di Piemontese, ma Ramunno è attento e ci mette una pezza. Al 34’ si fa vedere l’Olympic, che va al tiro con Benincasa: conclusione che finisce a lato. Al 38’ Biondo in mezza rovesciata sfiora la traversa, sfruttando una torre di Piemontese servito in area da Bezziccheri. Al 9’st è De Simone che chiama in causa Ramunno, con quest’ultimo che gli nega la gioia del gol sbarrandogli la porta in uscita. Al 14’st, clamorosa palla gol sempre per De Simone, che tutto solo, dall’altezza del dischetto del rigore, spara alto. Il numero dieci ospite si fa però perdonare al 16’, servendo il pallone giusto a Piemontese, per il gol del vantaggio del Corigliano. Al 38’st è Foderaro G. a cercare la via del gol, ma il suo sinistro va vicino al palo e si perde a lato. Finisce dopo sei minuti di recupero, con il Corigliano che esulta sotto il nutrito settore ospiti. Da sottolineare, in tal senso, lo spettacolo sugli spalti, con le tribune piene e “colorate” come merita un derby tra due team blasonati quali Corigliano e Olympic Rossanese.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano"
  • Avversario: Asd Sersale 1975

Log in