Stagione 17-18

Domenica riapre il "Città di Corigliano".Contro la Garibaldina di scena sul neo manto erboso.Test infrasettimanale contro la Luzzese

Dopo le ultime rifiniture di questi giorni, domenica prossima, per la ventesima del girone A di Promozione, il Corigliano rincaserà presso lo stadio di contrada “Brillia”. Ristrutturazione che ha interessato innanzitutto il rifacimento del terreno di gioco con piantumazione di rotoli d’erba naturale. Lavori che hanno abbracciato anche altre aree della stessa struttura resa accogliente e decorosa anche da un accurata pulizia complessiva. Riprogettazione resa possibile grazie all’intervento dell’amministrazione comunale. La seconda inaugurazione del “Città di Corigliano”, la prima fu in D contro l’Igea Virtus stagione ’96-’97 vinta per 2 a 1, avverrà domenica 4 febbraio 2018 contro la Garibaldina con fischio d’inizio fissato alle 14:30.  Ottimo anche il supporto e la sinergia con il vice fiduciario degli impianti sportivi Figc- Lnd del Comitato Regionale Calabria Vincenzo Gallo per le verifiche di routine. Grande soddisfazioni tra amministratori, entourage jonico e soprattutto tra sportivi e tifosi che da domenica torneranno sulle gradinate per incitare i propri beniamini. Tifoseria già in fermento tra coreografie e altre iniziative per festeggiare al meglio il ritorno a “casa”. Calcio d’inizio a cui dovrebbero presenziare anche i delegati istituzionali con un programma ben delineato. Frattanto, la squadra dopo le sedute di martedì e mercoledì ha svolto la consueta amichevole del giovedì questa volta contro la Luzzese, formazione d'Eccellenza. Corigliano che, sul campo di Luzzi, si è imposto per 2 a 1 grazie ad una doppietta di Leta. Mister Andreoli ha testato la condizione del gruppo in vista del prossimo impegno. Ancora lavoro differenziato per capitan Tricarico e Calomino mentre si è rivisto Itri per uno spezzone di gara. Non al meglio anche il portiere Abatematteo. Sempre assente Barilari, alle prese  per la lussazione ad un gomito.  L’allenatore dei biancazzurri ha provato alcune soluzioni mettendo in campo una formazione tipo nel primo tempo e facendo ruotare nella seconda parte il resto degli effettivi a disposizione. Test utile per tracciare  il prossimo undici titolare anche se mister Andreoli avrà a disposizione la rifinitura del venerdì per schiarirsi gli ultimi dubbi. Non sono da escludere novità e alternanze nello scacchiere primario. Beninteso, dopo il successo sulla Promosport in trasferta, la squadra ha lavorato con dinamicità e concentrazione per puntare ad un nuovo trionfo: questa volta si ci augura per bagnare al meglio il nuovo manto erboso.  Obbiettivo resta sempre vincere evitando cali di concentrazione per blindare il secondo posto e ambire sempre alla vetta.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Stadio "Città di Corigliano"
  • Avversario: Garibaldina
Leggi tutto...

Il Corigliano batte la Promosport a domicilio. Al "Riga" tanto pathos e festival del gol

Il Corigliano soffre ma esce dal “Riga” di Lamezia con i tre punti in tasca, ossia l’obiettivo della vigilia. I biancoazzurri di mister Andreoli affrontano e battono una Promosport mai doma, che riesce addirittura a raggiungere due volte nel punteggio il team jonico, portandosi anche in vantaggio con lo scatenato Villella, che confeziona una tripletta. Alla fine, come detto, lo spessore tecnico del team ospite fa sentire il proprio peso e il Corigliano prima pareggia i conti e poi arrotonda una cinquina che mette la parola fine sul confronto e consegna la vittoria a Marino e compagni. Come detto, sul terreno da gioco del “Riga” non sono mancate le emozioni. Già al 4’pt il Corigliano apre le danze con Varriale, che di testa ribadisce in gol il pallone stampato sulla traversa da Piemontese. Al 22’pt inizia la giornata top di Villella: l’attaccante lametino salta Viteritti e batte Marino con un bel diagonale, trovando il pareggio per i suoi. Al 26’ però il Corigliano torna davanti con Concialdi, che su punizione punisce Barberio. Lo stesso esterno ospite sfiora il palo allo scadere del tempo, che si chiude con il Corigliano in vantaggio. Al 9’st è però di nuovo la Promosport ad alzare la voce, con Villella che lanciato in area salta anche Marino e fa 2-2. Al 17’st l’attaccante di casa si fa trovare pronto ancora una volta a centro area, su assist di Stranges, da dove sfodera un bel tiro e porta a tre il suo bottino personale e quello della Promosport. Il Corigliano a questo punto si scuote e, già al 22’st, su azione d’angolo, trova il gol con Piemontese di testa. Passano tre minuti e, sempre con un colpo di testa, ma stavolta di Varriale (doppietta per lui), i biancoazzurri vanno in vantaggio. La gara scivola via con la Promosport che non ne ha più, dopo aver giocato una buona gara, e il Corigliano che amministra. Finisce in gloria anche per il neo entrato Covelli, che ancora di testa mette dentro il pallone del 3-5 al 47’st. Una vittoria importante, quella del Corigliano, che lascia i biancoazzurri in scia con l’Olympic Rossanese e tiene aperta la corsa per il vertice.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Comunale
  • Avversario: Garibaldina
Leggi tutto...

Corigliano ospite della Promosport. Jonici a caccia del settimo successo di fila per puntare al vertice

Il quarto turno di ritorno vede impegnato il Corigliano di mister Andreoli in quel di Lamezia Terme contro la Promosport. Dopo aver battuto l’Aprigliano, i biancoazzurri cercano un altro sigillo in campionato (sarebbe il sedicesimo in 18 gare) per restare almeno in scia all’Olympic Rossanese nella corsa al vertice, al momento distante 5 punti. Al “Riga” domenica arbitrerà Mattia Longo di Paola, coadiuvato dalla coppia reggina di assistenti di linea formata da Fascetti e Sergi. Per la trasferta in questione, la società ha messo a disposizione gratuitamente anche un pullman: il gruppo Ultras Skizzati si muoverà domenica alle 12 dal p.le Agip di Corigliano scalo.

 

CASA BIANCOAZZURRA

Il Corigliano vuole i tre punti a Lamezia per dare continuità al proprio ruolino di marcia in campionato e mantenere aperta la sfida per il primato sul girone. Dopo aver battuto l’Aprigliano soffrendo in parte l’aggressività dell’avversario, sotto la pioggia che domenica scorsa ha imperversato sul “Maria ad Nives”, in questo turno i biancoazzurri vogliono alzare l’asticella e dare ancora di più contro la Promosport. Prova ne sia l’intensa settimana di lavoro affrontata da Covelli e soci, passando per la solita amichevole del giovedì (stavolta contro gli allievi del Rende) e le classiche sedute sul sintetico di Schiavonea. Mister Andreoli con ogni probabilità non avrà capitan Tricarico, ancora alle prese con un affaticamento muscolare, e ovviamente Barilari, fermo ai box da qualche tempo. Indubbio anche Itri e Calomino, le cui condizioni verranno monitorate fino a domani sera per poi decidere se aggregarli.

 

L’AVVERSARIO

La Promosport arriva alla sfida contro il Corigliano dopo il turno di riposo forzato della scorsa settimana, allorchè il maltempo ha impedito ai lametini di scendere in campo in quel di Roggiano. Piazzati a centro classifica, con 9 punti di vantaggio sul quintultimo posto, i ragazzi di mister Gabriele non hanno particolari pressioni, per cui è presumibile una gara a viso aperto in cui i padroni di casa proveranno anche a pungere. Reduce da 3 vittorie e 2 pareggi, la Promosport è anche in un periodo connotato da crescita globale e morale buono: dettagli che domenica imporranno una concentrazione ancora più elevata ai ragazzi d mister Andreoli.

 

PAROLA A FRANCESCO CALOMINO

«Stiamo disputando una buona stagione in un campionato come quello di Promozione che, soprattutto in Calabria, è un torneo molto duro, ricco di insidie e nel quale occorre mantenere sempre alta la concentrazione. Per ottenere risultati positivi, oltre alla condizione fisica, anche l’aspetto mentale riveste un ruolo fondamentale. Inseguiamo l’Olympic e stiamo andando verso lo scontro diretto, ma siamo tranquilli in questa fase pur importante. Dobbiamo disputare il nostro campionato cercando di fare sempre risultato e alla fine tireremo le somme. Siamo un gruppo molto affiatato, nello spogliatoi c’è gente che ha disputato campionati importanti anche tra i professionisti. Già soltanto questo aspetto per me è fonte di crescita personale e professionale. Inoltre, la società è seria e molto ambiziosa e lo ha dimostrato effettuando investimenti importanti durante tutta la stagione per permettere alla squadra di disputare un campionato di vertice. Personalmente, invece, mi sono sempre allenato con dedizione e professionalità e questo mio impegno non verrà mai meno. Durante le partite, ho cercato di sfruttare le occasioni che mi sono state concesse per dare il massimo esclusivamente per il bene del Corigliano. Preferisco sempre anteporre il bene collettivo a quello personale. Il mio rapporto con la piazza, oltretutto, è sempre stato positivo e ne è testimonianza il fatto che sono a Corigliano per il secondo anno consecutivo. L’affetto che nutro per questa città e per i suoi tifosi è alto, per cui ringrazio la società per la stima e la fiducia che mi hanno sempre dimostrato e che cercherò di ripagare».

 

IL CORIGLIANO TRA TV, SOCIAL E SITO WEB

Anche la sfida tra Promosport e Corigliano sarà ripresa integralmente e riproposta su Rtt (canali digitali 115 e 293) il martedì alle ore 17 e su Mediasud (canali digitali 876 e 292) martedì alle ore 22:30 e mercoledì alle ore 16. Sintesi e highlights delle gare dei biancoazzurri saranno fruibili anche sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “Asd Corigliano Calabro Calcio”, dove tra l’altro, come ogni domenica, sarà possibile seguire la sfida con aggiornamenti in tempo reale, foto e tanti altri particolari dal campo sportivo “Rocco Riga” di Lamezia Terme/Sant’Eufemia. News, risultati, classifica, immagini e tanto altro sono sempre aggiornati sul nuovo sito ufficiale www.calciocorigliano.it.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Campo Sportivo "Rocco Riga"
  • Avversario: Promosport
Leggi tutto...

Positiva verifica contro gli Allievi Rende. Per il Corigliano test in vista della trasferta contro la Promosport. Preso il portiere under Caruso

Abituale amichevole del giovedì per il Corigliano, sul campo della Pro Cosenza, contro gli Allievi del Rende. Mister Andreoli ha potuto apprezzare lo stato psicofisico del gruppo in virtù del prossimo impegno di campionato contro la Promosport. Diversi i claudicanti a cui il tecnico ha dovuto rinunciare tra cui Piemontese, Tricarico, Calomino e Itri. Per i quattro calciatori biancazzurri, in dubbio per domenica prossima, condizioni precarie causa problemi muscolari. Ancora assente anche Barilari, alle prese con i postumi per la lussazione ad un gomito.  Dal canto suo, l’allenatore del team jonico  ha provato alcune soluzioni in virtù della trasferta di Lamezia. Contro i giovani biancorrossi , il trainer Andreoli ha schierato una formazione quasi tipo nella prima parte di gioco dando spazio nella ripresa al resto della rosa a disposizione. Verifiche utili al tecnico biancazzurro per  delineare  il prossimo undici titolare su cui si lavorerà ancora nelle prossime ore. Per la cronaca i coriglianesi si sono imposti con un largo punteggio con gol dei soliti noti Foderaro, Covelli, Concialdi, Accardo e Varriale. Nel corso dell’amichevole testato anche il nuovo portiere under Edoardo Caruso, classe 1998, scuola Lazio, con un passato nelle giovanili della Salernitana nonché nella Sff Atletico. Beninteso, dopo la vittoria di misura sull’Aprigliano, Tricarico e soci si stanno predisponendo alla sfida contro i lametini con dinamismo e giusta concentrazione. Imperativo evitare cali di concentrazione per ambire ad un nuovo successo e allungare la striscia di vittorie necessarie utili per tutelare la seconda piazza e almeno rimanere sulle orme del vertice. Dopo le sedute di questa settimana e l’amichevole, la squadra biancoazzurra è attesa dalla rifinitura del venerdì pomeriggio,  al “Santa Maria Ad Nives” di Schiavonea. Ultima seduta,dove mister Andreoli, potrebbe circoscrivere undici titolare e schema da adottare contro la Promosport. Anche per la prossima di campionato probabili novità e avvicendamenti nello scacchiere iniziale. Al seguito come al solito i fedelissimi tifosi “Skizzati-Group”. 

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Campo Sportivo "Riga"
  • Avversario: Promosport
Leggi tutto...

Vento e pioggia non fermano il Corigliano. Battuto un caparbio Aprigliano sul sintetico di Schiavonea

Il Corigliano porta a casa altri tre punti utili alla rincorsa al vertice battendo, nella sfida odierna giocatasi al “Maria ad Nives” di Schiavonea, un combattivo Aprigliano, ben messo in campo da mister Stranges e capace di proporre anche alcune trame di gioco ripartendo in contropiede. Gli ospiti, che lanciano dal primo minuto l’esordiente classe ’98 Mdiaye, giocando una prima parte di match a viso aperto, sfruttando qualche indecisione difensiva biancoazzurra e le condizioni climatiche non certo ideali, visto che nei primi 45 minuti vento e pioggia hanno imperversato su Corigliano. Nei locali, privi di Rinaldi e Covelli, con capitan Tricarico al rientro ma in panchina all’inizio del match, torna tra i pali Marino e viene confermato Calomino regista basso, mentre il reparto avanzato è affidato a Piemontese. La prima palla-gol capita al 9’ sulla testa di Leta che, su punizione di Concialdi, incrocia quasi a colpo sicuro sul secondo palo ma allarga troppo la mira. Al 19’ segna a sorpresa l’Aprigliano: Greco s’invola verso la porta di Marino mentre la difesa di casa tentenna protestando per una presunta posizione di fuorigioco, la palla carambola tra il portiere in uscita, l’attaccante ospite e Accardo che tenta il recupero in extremis, finendo a Kebe per il comodo appoggio nella porta ormai sguarnita. Al 25’ pareggia però subito il Corigliano che, in un certo senso, si vede restituito il “favore”. Un cross da destra di Foderaro, infatti, viene respinto malamente da Mazza sul corpo di Avolio, con la palla che resta sulla linea di porta e viene depositata in rete facilmente da Piemontese. Al 33’pt Concialdi inizia il suo personale “conflitto” con la porta avversaria, visto che anche stavolta, come in altri casi, legni, parate e palle che escono di poco impediscono all’esterno biancoazzurro di segnare. Nella fattispecie, su rilancio preciso di Leta, Concialdi s’invola sulla destra, rientra verso il centro e lascia partire un sinistro fulminante che si stampa però sul palo lontano. Al 40’ ci pensa però Foderaro a sistemare le cose per il team di casa: il suo cross teso da destra viene mancato da Accardo sotto porta, ma la palla finisce sulla mani di un difensore ospite e per il signor Tundo di Paola è rigore. Tra le proteste ospiti, batte lo stesso Foderaro che spiazza Mazza e fa 2-1. Nella ripresa il Corigliano sfiora più volte il gol, ma il risultato non cambia più, mentre mister Stranges avvia una girandola di cambi, rivoluzionando l’attacco, senza trovare però soluzioni efficaci in avanti. Il Corigliano ci prova con De Marco al 3’ (destro respinto in due tempi da Mazza), con Concialdi al 19’ e al 31’ (nel primo caso, pallonetto troppo “morbido” che Mazza intercetta; nel secondo, tiro da fuori alto di poco), con Foderaro al 41’ (su assist di Concialdi, Foderaro di destro sfiora il palo lontano) e con il neo entrato Varriale al 48’st (il destro a giro viene deviato quel che basta da un difensore ospite). Dopo 4 minuti di recupero, finisce con il Corigliano che festeggia al solito modo sotto la curva degli Skizzati e porta a casa una vittoria importante.

Prossima Gara:

  • Data: 28 -
  • Luogo: Campo Sportivo "Riga"
  • Avversario: Promosport
Leggi tutto...

Il Corigliano riceve l'Aprigliano. Silani ospiti degli Jonici al“Santa Maria Ad Nives”

Terza di ritorno, nel girone A di Promozione, con il Corigliano impegnato in casa contro l’Aprigliano. Sul  sintetico di Schiavonea domenica 21 gennaio, alle 14:30,  i biancoazzurri dovranno vedersela contro i biancocelesti. Per la formazione del tecnico Andreoli ordinaria settimana di allenamenti nonostante qualche acciaccato. All’andata, il 24 settembre 2017, finì 3 a 1 per i coriglianesi. Deputato per la direzione di gara Gabriele Tundo della sezione arbitrale di Paola che sarà coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Catanzariti di Cosenza e Marco Colonna di Paola.

CASA BIANCOAZZURRA

Dopo la sofferta e passionale vittoria esterna di Belvedere, il Corigliano neanche a dirlo è chiamato al successo anche contro l’Aprigliano. Bottino pieno utile per conservare la seconda piazza in graduatoria e per provare a ridurre il distacco, sempre di cinque unità,  dalla prima posizione. La disputa di domenica prossima sulla carta è alla portata dei coriglianesi che non devono e non vogliono sottovalutare l’impegno. Mister Andreoli, dopo la rifinitura di venerdì al “Santa Maria Ad Nives”, ha ultimato le sedute settimanali in attesa della lista dei convocati. Per lo schieramento titolare da decifrare alcuni giocatori claudicanti di questi ultimi giorni. Con il difensore Rinaldi squalificato per un turno, per somma di ammonizioni, e con Barilari, ancora alle prese con i postumi della lussazione ad un gomito, c’è da registrare lo stop forzato, per un risentimento muscolare, anche di capitan Tricarico a riposo precauzionale per tutta la settimana e già assente domenica scorsa. Non al meglio, per motivi diversi, ma arruolabili i vari Piemontese, Martinez, Foderaro nonché Calomino match- winner di Belvedere.

L’AVVERSARIO

Venti punti in classifica, 4 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte:  questo l’indice dell’Aprigliano in diciassette giornate di campionato. Tendenza di una squadra giovane e diretta da mister Stranges che punta ad una salvezza anzitempo e senza patemi. Silani reduci dal pareggio interno contro il Roggiano e che occupano la nona posizione in classifica con sette unità di vantaggio sulla zona play- out.  Discreto margine che i biancocelesti vorranno mantenere e rimpolpare per viaggiare spediti verso la meta stagionale. Dei 20 punti attuali, 7 sono arrivati lontano dalle mura amiche (grazie ad 1 successo a 4 pareggi) e i restanti tutti in casa. L’Aprigliano con 8 segni ics generali è la squadra che sin ora ha conquisto più pari in assoluto in questo torneo.

PAROLA A FELICE VITERITTI

«Con la vittoria di Belvedere abbiamo capito l’importanza di stare sempre sul pezzo fino al triplice fischio. Non dobbiamo mai sbagliare o calare di concentrazione  proprio perché tutte le squadre che incontriamo, giocano sempre la partita della vita. Questa squadra ha un ottimo gruppo e grazie a molti giocatori d’esperienza noi under possiamo apprendere tanto. Il mister è una persona preparata che cura ogni aspetto e ci fa scendere in campo con le idee chiare su quello che dobbiamo produrre in campo. L’intera società è formata da persone serie che vogliono ambire in alto. Grazie ad una dirigenza che non ci ha mai fatto mancare nulla possiamo scendere in campo con la giusta serenità mentale. Personalmente ho un buon rapporto con tutti, sto cercando di offrire il massimo in ogni partita ed è quello che farò fino alla fine del campionato. Beninteso, siamo arrivati in una fase di campionato dove ogni punto è prezioso e non possiamo permetterci errori e dove abbiamo l’obbligo di vincerle tutte. I punti in palio sono ancora tanti senza dimenticare lo scontro diretto. Sappiamo la nostra forza e abbiamo la consapevolezza di poter colmare il distacco dalla Rossanese. Poi è chiaro che se loro non perderanno colpi, il merito sarà loro. I tifosi- conclude Viteritti-  ci hanno fatto sentire sempre il proprio calore sia in casa che fuori e con loro al nostro fianco, ovunque andremo, avremo una marcia in più. Festeggiare ad esempio insieme a loro il terzo gol di domenica scorsa è stato emozionante».

IL CORIGLIANO TRA TV, SOCIAL E SITO WEB

Anche la sfida tra Corigliano e Aprigliano sarà ripresa integralmente e riproposta su Rtt (canali digitali 115 e 293) il martedì alle ore 17 e su Mediasud (canali digitali 876 e 292) martedì alle ore 22:30 e mercoledì alle ore 16. Sintesi e highlights delle gare dei biancoazzurri saranno fruibili anche sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “Asd Corigliano Calabro Calcio”, dove tra l’altro, come ogni domenica, sarà possibile seguire la sfida con aggiornamenti in tempo reale, foto e tanti altri particolari dal campo sportivo “Santa Maria Ad Nives” di Schiavonea di Corigliano. News, risultati, classifica, immagini e tanto altro sono sempre aggiornati sul nuovo sito ufficiale www.calciocorigliano.it.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Campo Sportivo "Santa Maria Ad Nives"
  • Avversario: Aprigliano
Leggi tutto...

Tra Cosenza e Corigliano test efficiente. Amichevole indicativa in vista del match interno con l’Aprigliano

Ordinario test del giovedì per il Corigliano, al centro sportivo della Popilbianco, contro il Cosenza. Entrambi i tecnici, in una sorta d’allenamento congiunto, hanno avuto modo di stimare i rispettivi effettivi in virtù dei relativi e prossimi impegni di campionato. Sul fronte biancoazzurro, mister Andreoli ha dovuto rinunciare  a qualche claudicante di troppo tra cui Piemontese, Martinez, Foderaro e Tricarico. Condizioni precarie di alcuni giocatori dovute a virus stagionali o problemi muscolari. Nonostante tutto, l’allenatore del team jonico  ha provato varie soluzioni in prospettiva del match casalingo contro l’Aprigliano. Ancora assente anche Barilari, fermo per la lussazione ad un gomito.  Come da copione contro i rossoblù, il trainer Andreoli ha mescolato le carte per iniziare a delineare la prossima formazione titolare e utile per domenica prossima. Per la cronaca i bruzi si sono imposti per 4 a 0 ma i coriglianesi hanno avuto buone opportunità non finalizzate. Dopo la sudata ma avvincente vittoria di Belvedere, Tricarico e soci sono proiettati al match contro gli apriglianesi da non prendere sotto gamba. Anche in questi giorni, i coriglianesi stanno lavorando con vivacità e applicazione per inanellare un nuovo successo. La meta resta seguitare la striscia di trionfi utili per difendere la seconda posizione e restare in scia con la vetta. Esplicate le varie sedute e l’amichevole, la comitiva biancoazzurra effettuerà la rifinitura del venerdì pomeriggio,  al “Santa Maria Ad Nives” di Schiavonea. Ultimo allenamento,dove mister Andreoli, potrebbe definire  dispiegamento e modulo da utilizzare contro la prossima avversaria. Anche in questa tornata possibili rimodulazione dello scacchiere tra juniores e seniores. Squalificato e fermo per un turno, per somma d’ammonizioni, il difensore Rinaldi.  

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Campo Sportivo "Santa Maria Ad Nives"
  • Avversario: Aprigliano
Leggi tutto...

A Belvedere il Corigliano soffre ma passa di carattere. Decisivo nel finale Calomino

Alla vigilia del match in casa del Belvedere, ogni premessa dava per scontato che non sarebbe stata una passeggiata. A cominciare dai rinforzi arrivati in casa degli amaranto fino all’exploit di domenica scorsa ottenuto dal team di mister Curcio, capace di sbancare Roggiano. Alla fine, difatti, le attese sono state giustificate: il Belvedere ha fatto una gara gagliarda, mettendo in difficoltà il Corigliano e, sebbene in dieci uomini, per ben due volte è riuscito persino a pervenire al pareggio. Il team ospite di sicuro non ha giocato la sua miglior gara, ma non per tale motivi vanno diminuiti i meriti di un avversario che ha dato il tutto per tutto per raccogliere punti in chiave salvezza. A conti fatti, in conclusione, ha prevalso la maggior qualità tecnica del Corigliano, che ha sfruttato ogni occasione per costruita per venire a capo di un Belvedere mai domo. La gara, sin dalle prime battute, ha preso una piega favorevole per gli ospiti, in gol già al 9’ grazie all’intuizione di Calomino che lancia Concialdi sulla destra e, successivamente, al cross di quest’ultimo per l’accorrente Piemontese, a sua volta un “cecchino” sotto porta nel battere il portiere Crocco. Il Belvedere non ci sta e, al 22’, sfiora il pareggio con Riente: ritrovatosi da solo al cospetto di Abatematteo grazie ad uno svarione della difesa ospite, l’attaccante del Belvedere alza troppo il pallonetto e fa sfumare la ghiotta chance. Altra occasione importante per il team di casa arriva al 38’, ma Amendola calcia a lato e spreca. Sul finire del primo tempo, per il Corigliano, ci provano Piemontese per due volte e poi Concialdi su calcio piazzato, ma senza fortuna. Gli stessi due attaccanti del Corigliano al 1’ e al 4’ del secondo tempo non inquadrano la porta da buona posizione, graziando Crocco. Al 7’st l’episodio che condiziona la gara del team di mister Curcio: Riente si rende autore di un fallo da dietro su De Marco e poi di veementi proteste, beccandosi l’espulsione dal direttore di gara. Al 26’st, però, pur se in inferiorità numerica, il Belvedere perviene al pareggio grazie ad una indecisione tra Abatematteo e Rinaldi che lascia Amendola libero di mettere dentro la sfera. Passano però solo due minuti e il Corigliano passa ancora in vantaggio: Accardo, di testa, sfrutta al meglio un cross di Piemontese e fa 2-1. Al 38’st il Belvedere ha ancora la forza per pareggiare: la punizione battuta da Morabito beffa infatti Abatematteo e porta i padroni di casa su un insperato 2-2. Come poco prima, però, per i locali la gioia dura una manciata di minuti, poiché Calomino trova il pertugio giusto per realizzare il gol del 2-3 e regalare una vittoria molto preziosa la Corigliano. (Foto Alessandro Storino)

 

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Comunale Sportivo "Santa Maria Ad Nives"
  • Avversario: Aprigliano
Leggi tutto...

Trasferta a Belvedere per il Corigliano. Jonici ospiti dei tirrenici all’“Ottavio Scarcella”

Seconda di ritorno, nel girone A di Promozione, con il Corigliano di scena a Belvedere. Sul rettangolo di gioco tirrenico domenica 14 gennaio, alle 14:30,  i biancazzurri dovranno misurare le proprie aspirazioni contro quelle degli amaranto. Per la squadra di mister Andreoli regolare settimana di lavoro nonostante qualche defezione. All’andata, il 17 settembre 2017, finì 2 a 1 per i coriglianesi. Designata per la disputa un intera terna della sezione di Lamezia Terme composta dall’arbitro Fabrizio Perri e dagli assistenti Salvatore Olivadoti e Luca Sportelli.

CASA BIANCOAZZURRA

Dopo il successo casalingo contro la Brutium Cosenza, il Corigliano è obbligato al successo per preservare la seconda posizione in classifica e per tentare di accorciare le distanze dalla vetta che consta sempre in cinque segmenti di ritardo dalla prima diretta avversaria. La sfida di domenica prossima al Belvedere è un impegno arduo che  Tricarico e soci devono ben soppesare per tenersi in scia con la meta finale. Mister Andreoli, con la rifinitura di venerdì al “Santa Maria Ad Nives”, ha terminato le sedute settimanali anche se solo nelle prossime ore si conoscerà la lista dei convocati. Undici titolare da decifrare considerato qualche claudicante. Torna a disposizione Leta, dopo aver scontato la squalifica, mentre si sono rivisti Catapano, dopo aver smaltito l’influenza, e Varriale, reduce da un infortunio nel periodo festivo. Assente Barilari, per la lussazione ad un gomito, mentre Concialdi, a riposo precauzionale causa virus influenzale, resta in dubbio.

L’AVVERSARIO

Nove punti in classifica, 2 vittorie, 3 pareggi e 11 sconfitte:  questo lo score del Belvedere in sedici turni di campionato. Trend che non deve trarre in inganno perché rispetto al girone d’andata la squadra di mister Curcio è stata completamente rimodellata con tante partenze e altrettanti arrivi. Ne è testimonianza il successo esterno, seppur di misura, di domenica scorsa a Roggiano. La squadra di mister Curcio, terzultima e in piena zona play- out,  come tutte le formazioni impegnate nella lotta salvezza assetata di punti ed è da tenere in debita considerazione. Dei 9 punti attuali, solo 2 sono arrivati in casa (grazie a 2 pareggi) e i restanti tutti in trasferta. Con l’inizio della seconda parte del torneo, gli amaranto hanno acquisito più consapevolezza e contano di avere un passo diverso per centrare la salvezza.

PAROLA A CRISTIAN DE MARCO

«La trasferta di Belvedere è l’ennesima gara difficile da affrontare con il giusto piglio. Non esistono partite facili perché contro di noi tutti vogliono dare il massimo. Dal canto nostro abbiamo l’obbligo di raddoppiare gli sforzi impiegando la massima concentrazione e determinazione per portare a casa l’intera posta in palio.  In settimana abbiamo lavorato bene e ci siamo preparati curando come sempre tutti i particolari. Sappiamo che non possiamo sbagliare e abbiamo l’obbligo di ripagare la fiducia di una società seria e ambiziosa. Personalmente mi sono integrato bene in un gruppo solido, unito e dalle grandi qualità. Per noi giovani lavorare tutti i giorni al fianco di un tecnico preparato, di calciatori d’esperienza e di un certo calibro è motivo di crescita e grossi stimoli. Ho avuto un infortunio nel corso del girone d’andata che mi ha tenuto fuori qualche settimana di troppo e condizionato un po’.  Dal rientro mi sto rinserendo nei meccanismi sperando di tornare ad una condizione ottimale e duratura. La lotta al vertice è ancora lunga ma sappiamo di non poter concederci più nessuna distrazione anzi dovremo essere scaltri se si dovesse presentare l’occasione per accorciare le distanze. Siamo convinti - ha concluso De Marco – che possiamo giocarci tutte le nostre chance grazie anche al supporto di meravigliosi tifosi che ovunque ci spronano con il proprio calore e entusiasmo».

IL CORIGLIANO TRA TV, SOCIAL E SITO WEB

Anche la sfida tra Belvedere e Corigliano sarà ripresa integralmente e riproposta su Rtt (canali digitali 115 e 293) il martedì alle ore 17 e su Mediasud (canali digitali 876 e 292) martedì alle ore 22:30 e mercoledì alle ore 16. Sintesi e highlights delle gare dei biancoazzurri saranno fruibili anche sul canale Youtube “Calcio Corigliano” e sulla pagina Facebook ufficiale del club “Asd Corigliano Calabro Calcio”, dove tra l’altro, come ogni domenica, sarà possibile seguire la sfida con aggiornamenti in tempo reale, foto e tanti altri particolari dal campo sportivo “Ottavio Scarcello” di Belvedere. News, risultati, classifica, immagini e tanto altro sono sempre aggiornati sul nuovo sito ufficiale www.calciocorigliano.it.

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Comunale "Ottavio Scarcello"
  • Avversario: Belvedere
Leggi tutto...

A Cosenza test indicativo. Buona sgambata per il Corigliano in vista di Belvedere

Usuale amichevole del giovedì per il Corigliano, sul terreno del centro sportivo della Popilbianco, contro il Cosenza. Nell’allenamento congiunto, le due squadre hanno avuto modo di misurarsi in virtù dei rispettivi e prossimi impegni. Dal canto suo, mister Andreoli ha sperimentato varie soluzioni impiegando tutti gli uomini a disposizione. Alla disputa infrasettimanale non hanno preso parte Concialdi, fermato dall’influenza stagionale, e Barilari, fermo per la lussazione di un gomito. Si sono rivisti, invece, l’under Catapano, dopo aver smaltito i postumi della febbre, e Varriale, dopo un infortunio patito nel periodo festivo. Contro la formazione rossoblù, il tecnico dei biancazzurri ha mischiato le carte per inquadrare il prossimo undici titolare da spedire in campo domenica prossima. Per la cronaca i bruzi si sono imposti per 5 a 0 ma i coriglianesi hanno avuto buone occasioni non finalizzate. Dopo la vittoria sulla Brutium Cosenza, Tricarico e soci sono attesi dalla trasferta dell’”Ottavio Scarcello” a Belvedere. Gara per cui, i coriglianesi si stanno preparando con intensità e concentrazione per proseguire la striscia vincente e tutelare la seconda piazza. Nonostante la differenza in classifica, il tecnico vuole il massimo della concentrazione per poter affrontare preparati e energici la prossima antagonista. Dopo le sedute di martedì e mercoledì nonché il test del giovedì, per la comitiva jonica prevista la rifinitura del venerdì pomeriggio,  al “Santa Maria Ad Nives” di Schiavonea. Nell’ultima adunata, mister Andreoli, potrà decidere schieramento e uomini da adottare contro i tirrenici. Non si escludono rotazioni e possibili inserimenti. Dovrebbero tornare dal primo minuto Leta, dopo aver scontato la squalifica, e lo stesso Catapano, residui influenzali permettendo. Da capire le condizioni di Concialdi. Di certo non mancheranno i soliti fedelissimi tifosi biancazzurri capitanati dagli “Skizzati- Group”. 

Prossima Gara:

  • Data: -
  • Luogo: Comunale "Ottavio Scarcello"
  • Avversario: Belvedere
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Log in